• Home / CALABRIA / Reggio, venerdì anniversario della “Rivolta”: le iniziative previste

    Reggio, venerdì anniversario della “Rivolta”: le iniziative previste

    “Il 14 luglio 1970 il Popolo di Reggio Calabria insorse e si ribellò alla decisione del governo dell’epoca di privarla del ruolo di Capoluogo di regione.
    Nonostante siano passati 47 anni è sempre vivo e attuale lo spirito di quei Moti.
    Solo dopo 40 anni Reggio ha avuto il giusto, seppur tardivo, indennizzo con il riconoscimento del rango di Città Metropolitana”. Lo si legge nella nota del Comitato 14 luglio.

    “Quella di Reggio è stata una rivolta popolare che si concluse dopo 10 mesi di assedio con l’inquietante immagine dei carri armati sul lungomare della città. I moti furono repressi solo dal massiccio intervento di carabinieri, polizia e reparti dell’esercito a bordo dei blindati, unico intervento in tempo di pace.
    Per l’occasione, il “Comitato 14 luglio”, che raggruppa diverse sigle di associazioni, movimenti e partiti che da sempre si adoperano affinchè questa ricorrenza non cada nell’oblio, intendono celebrare questo anniversario, con diverse iniziative, nel ricordo anche delle 5 vittime (Labate, Campanella, Iaconis, Curigliano e Bellotti), delle centinaia di mutilati e feriti nel corso della protesta e delle angherie subite da tutta la città”.

    PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE:
    VENERDI 14 LUGLIO
    ORE 18,00: DEPOSIZIONE DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI UN OMAGGIO FLOREALE IN MEMORIA DEI CADUTI PRESSO IL “MONUMENTO AI MOTI DI REGGIO”

    ORE 18,30: MOMENTO DI RICORDO PRESSO LA STELE DEL SEN. CICCIO FRANCO

    ORE 19,00: LIDO NET1 – PRESENTAZIONE DEL LIBRO “FUORI DAL CORO”, CON LA PARTECIPAZIONE
    DELL’AUTORE E DELLO STORICO FRANCO ARILLOTTA

    ORE 20,00: PIAZZA MARTIRI DELLA RIVOLTA – MOSTRA FOTOGRAFICA CURATA DA BENITO DI PIETRO – A SEGUIRE – CONCERTO DI FRANCESCO BONO – “NOTE DI RIVOLTA”