• Home / CALABRIA / Crotone – Il 10 e 11 giugno la prima edizione del “Festival degli Aquiloni” nel ricordo di Davide Carrabetta

    Crotone – Il 10 e 11 giugno la prima edizione del “Festival degli Aquiloni” nel ricordo di Davide Carrabetta

    Pensate ad un aquilone, pensate a voi stessi come un aquilone”.

    E’ lo slogan scelto dagli alunni dell’Istituto Nautico Ciliberto che con il sostegno del Comune di Crotone propongono il 1° Festival degli Aquiloni che si terrà il 10 e 11 giugno sul lungomare cittadino.

    Con l’assessorato alle Politiche Giovanili affiancano l’iniziativa il Club Velico Crotone e la Lega Italiana per la lotta ai Tumori.

    L’iniziativa è stata presentata questa mattina, presso la Casa della Cultura, dall’assessore alle Politiche Giovanili Giuseppe Frisenda, da Luciano Liguori docente dell’Istituto Nautico e da Luana, Amelia, Francesco e Davide studenti del “Ciliberto”.

    Presente per il Club Velico Toni Cili pluricampione di kitesurf

    L’iniziativa che coinvolgerà grandi e bambini è dedicata alla memoria di Davide Carrabetta, un ragazzo troppo presto strappato alla vita, promotore di tante iniziative dedicate al mondo dei giovani.

    Il primo pensiero dei ragazzi del Nautico è stato per lui paragonandolo proprio ad un aquilone: “anche se il filo si spezza, l’aquilone continua a volare e ci guarda dall’alto”.

    L’assessore alle Politiche Giovanili nell’evidenziare la creatività dei ragazzi e la capacità di proporre iniziative di così ampio spessore si è detto felice di affiancare anche a nome del sindaco Pugliese e dell’amministrazione Comunale questo primo festival ha assicurato tutto l’impegno affinché la manifestazione possa crescere di anno in anno e diventare un appuntamento tradizionale della città di Crotone.

    Alla iniziativa possono partecipare tutti. I ragazzi sul lungomare cittadino aiuteranno i partecipanti a costruire il proprio aquilone e ci saranno anche premi per i più originali.

    Due giorni all’insegna dello stare insieme che si caratterizzeranno non solo per la colorata presenza degli aquiloni ma anche per momenti di socializzazione e musicali a cura dei ragazzi ma anche di riflessione sui corretti stili di vita a cura della Lilt.