• Home / CALABRIA / Porto Gioia Tauro, Sebi Romeo (PD): nomina di Russo garanzia per il potenziamento e per i lavoratori

    Porto Gioia Tauro, Sebi Romeo (PD): nomina di Russo garanzia per il potenziamento e per i lavoratori

    Il Governo ha riconosciuto all’assessore regionale Francesco Russo le competenze e la conoscenza necessarie per guidare l’Autorità Portuale di Gioia Tauro, qualità per le quali Mario Oliverio lo aveva voluto in giunta affidandogli, tra le altre, proprio la delega al più grande porto commerciale d’Italia. Un calabrese di adozione, un uomo che conosce bene il territorio e le sue problematiche, un tecnico di grande esperienza, il neo presidente Russo saprà ridare ad una delle più grandi strutture portuali del Mediterraneo, in uno dei suoi momenti più difficili, lo slancio utile alla sua ripartenza. Delrio ha scelto la migliore figura per tirare il porto calabrese fuori dalle secche. Una garanzia per il futuro economico della nostra regione e per i lavoratori a rischio licenziamento, troveranno finalmente come loro interlocutore, infatti, una figura seria ed attenta alla tutela dei diritti di tutti, tanto da essere stato definito dai sindacati “un alleato”. Sono certo che sarà attento coordinatore delle linee politiche regionali e nazionali dando una prospettiva di concreta speranza a Gioia Tauro ad alla Calabria.