• Home / CALABRIA / Dichiarato stato di emergenza per gli eventi meteorologici dello scorso inverno

    Dichiarato stato di emergenza per gli eventi meteorologici dello scorso inverno

    A seguito della richiesta del Presidente Oliverio – sostanziata dalla dettagliata relazione di evento prodotta dalla UOA Protezione Civile della Regione Calabria alla luce dei numerosi sopralluoghi ricognitivi effettuati da tecnici della stessa UOA – il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 2 al 26 novembre 2016 nel territorio delle province di Crotone e Reggio Calabria, e nei giorni dal 22 al 25 gennaio 2017 nel territorio delle province di Catanzaro, Crotone, Reggio Calabria e nei comuni di Longobucco, Oriolo e Trebisacce in provincia di Cosenza e di Vazzano in provincia di Vibo Valentia.

    L’importo dell’ordinanza (dato da acquisire ufficialmente) è pari a 22 milioni di euro.

    La UOA Protezione Civile della Regione Calabria – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – esprime soddisfazione perchè il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha accolto puntualmente tutte le osservazioni tecnico-amministrative evidenziate nella relazione d’evento, manifestando cosi piena fiducia nei confronti della stessa UOA che, nei fatti, sta assumendo una credibilità crescente nel panorama nazionale del sistema di protezione civile.