• Home / CALABRIA / Cisl Reggio Calabria su elezione Luigi Sbarra

    Cisl Reggio Calabria su elezione Luigi Sbarra

    “Accogliamo con soddisfazione la riconferma di Luigi Sbarra a segretario nazionale della Fai Cisl: un calabrese, quindi, di nuovo alla guida della federazione a testimonianza di un lavoro ben strutturato, svolto con abnegazione e grande attenzione sulle tematiche inerenti il settore e che ha avuto uno dei suoi momenti più indicativi con la legge sul caporalato”. Queste le parole con cui Rosi Perrone, segretario generale Cisl Reggio Calabria, commenta l’esito del congresso nazionale di Riccione. “L’impegno profuso da Luigi Sbarra in questi ultimi anni – aggiunge Perrone – è stato il cardine di iniziative significative, capaci di raggiungere traguardi rilevanti e propedeutici a porre ancor più in evidenza l’importanza che determinati ambiti, quali il ramo agricolo e tutto l’indotto ad esso connesso, rivestono nel tessuto socio economico italiano ma in particolare del Sud e della Calabria”. “Sono certa – precisa ancora il segretario reggino – che Sbarra, da qui in avanti, saprà ancor meglio interpretare le esigenze del comparto, riuscendo a porsi come interlocutore accorto ed esperto non solo per ricercare soluzioni idonee a dirimere problematiche nel settore di competenza, ma soprattutto quale soggetto promotore di idee e progettualità che ne consentano lo sviluppo. Un percorso che sarà parallelo, grazie a quanto sino adesso realizzato, anche alla crescita dell’intera organizzazione sindacale”. “La Cisl Reggio Calabria – conclude Perrone – rivolge perciò a Luigi Sbarra i migliori auspici per il ruolo che egli andrà a ricoprire, nella consapevolezza che dalla sua elezione scaturiranno iter positivi che ricadranno, ovviamente, anche nel nostro territorio cui egli non ha mai fatto mancare vicinanza”.