• Home / CALABRIA / Grande successo per la seconda edizione del contest fotografico “Il Senso della Calabria”

    Grande successo per la seconda edizione del contest fotografico “Il Senso della Calabria”

    Grande successo per la seconda edizione del contest fotografico “Il Senso della Calabria”, promosso da iGreco di Cariati insieme all’agenzia di Marketing e Comunicazione Jureka, per diffondere e portare in giro per l’Italia e per il mondo le meraviglie della terra di Calabria.

    L’evento, svoltosi nella magnifica cornice rappresentata dall’azienda iGreco, anche quest’anno ha raccolto un gruppo nutrito di partecipanti che hanno voluto racchiudere in uno scatto il loro senso della Calabria, allietati da Sina e gli Amici della Tarantella che hanno intrattenuto gli ospiti con canti e balli tipicamente calabresi.

    Contest nato sul web, ma che intende far sì che le amicizie virtuali possano diventare concrete attraverso l’incontro organizzato presso l’azienda iGreco ogni anno, durante il quale si ha la possibilità di conoscersi e confrontarsi sul “senso della Calabria” percepito da ognuno.

    La giuria composta dal dott. Cataldo Perri, Pierluigi Mortimanno, Oscar Gastaldi e il fotografo Giandomenico Graziano, ha decretato un exequo per due foto in bianco e nero. Entrambe come ha sottolineato Cataldo Perri, rappresentano la bellezza più profonda della Calabria, che risiede nella sua storia e nella sua tradizione. Una, scattata da Mario Conti, rappresenta uno scorcio di Scilla, con in primo piano un anziano seduto ad osservare la spiaggia, ed una mamma su uno sfondo che rincorre un bambino. Scelta perché in uno scatto racchiude il passato (la storia), il futuro (il bambino) e le meraviglie paesaggistiche della nostra terra. L’altra, scattata da Ernesto Mammolito, raffigura un’anziana donna intenta a preparare le provviste. Ancora una volta le tradizioni hanno la meglio e continuano a conservare un primato importante della nostra terra.

    La giuria del web invece ha decretato la vittoria di una foto di Anna Rizzo che ritrae il porticciolo turistico di Cariati, e gli “strumenti” necessari ai pescatori, per il loro mestiere. Strumenti tipici della tradizione marinara, reti, catene e il mare sullo sfondo.

    Il premio per le foto scelte dalla giuria è un’antica giara diventata una splendida lampada grazie all’egregio lavoro di riciclo e recupero, svolto dall’Associazione di promozione sociale, Baobab. La vincitrice del web invece ha ricevuto una fornitura di prodotti dell’azienda iGreco.

    Filomena Greco, Responsabile Marketing dell’azienda si dice soddisfatta del gradimento che sta riscontrando il contest e soprattutto della spirito di condivisione che si è riusciti a stabilire grazie ad esso. “Sono sicura che siamo sulla strada giusta, mi auguro che questo contest possa diventare un concorso sempre più rilevante, per poter dare alla nostra Calabria la vetrina che merita, attraverso gli scatti di quelle che sono le nostre bellezze, e raggiungere attraverso queste immagini, un pubblico sempre più vasto. La Calabria ha bisogno di essere scoperta e conosciuta, e trasformarsi in una meta d’eccellenza per tanti turisti. Abbiamo tutte le potenzialità per diventarlo. Per cui Lavoriamo insieme per far si che questo avvenga.”