• Home / CALABRIA / Cosenza – Referendum Costituzionale del 4 dicembre, prime disposizioni per gli elettori temporaneamente all’estero

    Cosenza – Referendum Costituzionale del 4 dicembre, prime disposizioni per gli elettori temporaneamente all’estero

    Nell’imminenza dell’indizione del Referendum Costituzionale, già fissato in sede di Consiglio dei Ministri per il 4 dicembre, l’Ufficio Elettorale rende note le prime disposizioni giunte dal competente ufficio della Prefettura di Cosenza, relative al voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi.
    In particolare si precisa che “viene ora riconosciuto a regime per le elezioni politiche e i referendum nazionali il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero – previa espressa opzione valida per un’unica consultazione – agli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché ai familiari con loro conviventi”.
    L’opzione per il voto per corrispondenza deve pervenire direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali.