• Home / CALABRIA / Rossano (CS) – Domani appuntamento con ”La Vita in Cattedra”

    Rossano (CS) – Domani appuntamento con ”La Vita in Cattedra”

    E’ per domani 19 maggio 2016, il nuovo interessante appuntamento con “La Vita in Cattedra”, il riuscito esperimento messo in campo dalle aggregazioni laicali della Diocesi di Rossano-Cariati, che con il prezioso suggerimento dell’Arcivescovo mons. Giuseppe Satriano, hanno dato vita ad un percorso di formazione e di confronto per una crescita morale e spirituale per diventare “credenti credibili”. E ciò può avvenire solo attraverso una testimonianza di vita. Il progetto “La Vita Cattedra” ha inteso mostrare che un cambiamento di cuore si può realizzare, che ci sono vite vissute che dimostrano che ribellarsi alla mafia è possibile e rende liberi. L’incontro di domani, con inizio alle ore 16:00, presso Palazzo San Bernardino, nel centro storico di Rossano, ha come titolo “L’impegno dei laici per la difesa di legalità e giustizia” ed è stato organizzato in collaborazione con la sezione di Rossano dell’unione Giuristi Cattolici. Interverranno il Prof. Avv. Michele Vietti, Presidente Commissione Riforma Ordinamento Giudiziario del Ministero della Giustizia, il Procuratore della Repubblica di Castrovillari Eugenio Facciolla. I lavori, dopo una breve introduzione del Prof. Salvatore Martino, saranno moderati dall’ avv. Graziella Guido, Presidente UGCI Rossano. Le conclusioni, invece, sono affidate al Padre Arcivescovo mons. Giuseppe Satriano. Con l’appuntamento di Rossano si conclude il ciclo di incontri previsto per questo anno, ma anche alla luce degli entusiasti riscontri avuti in merito alla esperienza progettuale, le Aggregazioni Laicali della Diocesi sono già al lavoro per stilare il programma per il nuovo anno. Anzi, in virtù dello spirito e delle finalità del progetto, l’attività organizzativa è aperta a recepire l’aiuto e i suggerimenti di chiunque voglia contribuire alla realizzazione della nuova stagione de “La Vita in Cattedra”. Essa trova la sua ispirazione nella nota pastorale sulla ‘ndrangheta “Testimoniare la verità del Vangelo” della Conferenza Episcopale Calabra del dicembre 2014. L’idea è stata quella di far “salire in cattedra”  le storie e le esperienze di coloro i quali, con la loro vita, offrono ogni giorno la testimonianza che quel cambiamento di cuore è sempre possibile, anche in una società dove sempre più si assiste ad un decadimento dei valori.