• Home / CALABRIA / Lamezia (CZ) – Dal 28 maggio due mostre fotografiche promosse dal Dipartimento politiche europee

    Lamezia (CZ) – Dal 28 maggio due mostre fotografiche promosse dal Dipartimento politiche europee

    Dal 28 maggio al 17 giugno 2016 nella sede del Sistema bibliotecario lametino e della biblioteca comunale saranno visitabili due mostre promosse dal Dipartimento politiche europee in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino. Le due mostre, “L’Italia in Europa, l’Europa in Italia” e “La cittadinanza in Europa dall’antichità a oggi” saranno aperte dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.50.

    Le mostre sono rivolte ai cittadini, e in particolare ai giovani. La prima ripercorre le tappe fondamentali che hanno portato all’attuale Unione Europea, la seconda è dedicata alla storia del concetto di cittadinanza dall’antica Grecia al trattato di Maastricht. Le due mostre vengono esposte dal 2013 in tutto il territorio italiano: nelle scuole, nelle università, nei teatri, o comunque in sedi istituzionali collegate con manifestazioni ed eventi sull’Unione Europea. Dal 2016, il Dipartimento intende promuovere anche attraverso le mostre la conoscenza dei Trattati di Roma, di cui ricorrerà il 60° anniversario il 25 marzo 2017.

    ‘L’Italia in Europa – l’Europa in Italia’ ritrae in oltre 150 scatti i momenti più significativi dell’integrazione europea dalla Guerra Fredda ad oggi: dagli accordi presi dopo la Seconda Guerra Mondiale tra i sei Stati fondatori – tra i quali l’Italia – per garantire la pace in Europa, fino agli avvenimenti più recenti. Obbiettivo della mostra è far conoscere, con l’aiuto di immagini storiche, non solo l’Europa e l’azione dell’Italia al suo interno, ma soprattutto il “valore aggiunto” dell’essere cittadini europei.

    “La cittadinanza in Europa dall’antichità a oggi» propone un altro viaggio nel tempo per comprendere come il concetto di cittadinanza si sia trasformato nel corso delle civiltà. Foto, immagini, documenti accompagnano i testi in italiano e in inglese sulle varie tappe dello sviluppo storico della cittadinanza, dalla Grecia e da Roma fino al concetto moderno di nazione e quindi alla creazione dell’Unione Europea con i relativi trattati e alla istituzione nel 1992 della cittadinanza europea”.