• Home / CALABRIA / Consiglio regionale – D’Agostino: ”Intimidazione sindaco Polistena, si attivi e mobiliti lo Stato”

    Consiglio regionale – D’Agostino: ”Intimidazione sindaco Polistena, si attivi e mobiliti lo Stato”

    “Continua un’escalation di violenza mirata ad intimidire primi cittadini ed eletti del popolo. Per ultimo nei confronti del sindaco di Polistena”. Il Vice Presidente del Consiglio regionale Francesco D’Agostino, nell’ esprimere “piena solidarietà al sindaco di Polistena Michele Tripodi per il vile atto minatorio subito”, sottolinea “come ancora più forte dovrà essere l’azione delle forze preposte per colpire i responsabili e gli eventuali mandanti di tali atti intimidatori. Si configura – aggiunge-

    una strategia criminale mirata a minare e indebolire lo sforzo di legalità e la concreta azione anti ‘ndrangheta che nelle Istituzioni della provincia di Reggio Calabria e della Calabria tutta si stanno portando avanti. Nel mentre siamo sicuri che anche questa volta il primo cittadino di Polistena saprà reagire positivamente con un’azione amministrativa adeguata a tale intimidazione, è legittimo richiedere che contestualmente si attivino e mobilitino tutte quelle strutture dello Stato preposte alla salvaguardia della democrazia e della legalità”.