• Home / CALABRIA / La nuova Giunta regionale. Tutti gli assessori e il loro profilo professionale

    La nuova Giunta regionale. Tutti gli assessori e il loro profilo professionale

    Antonella Rizzo è il nuovo assessore regionale all’Ambiente. Non è lontana dalla politica il dirigente amministrativo crotonese che in passato è stata consigliere comunale di Crotone e assessore ai Lavori Pubblici della giunta Vallone. La Rizzo, nel corso della campagna per le primarie che ha preceduto le elezioni regionali del novembre scorso, ha accompagnato il presidente Mario Oliverio in uno dei diversi tour nella città pitagorica.

    Carmela Barbalace è il nuovo assessore all’Economia della Regione Calabria. Dirigente regionale del settore “Sviluppo della zootecnica, riordino e trasformazione fondiaria” ha conseguito diverse lauree tutte afferenti all’ambiente ed all’agricoltura con varie specializzazioni e per sei anni ha lavorato al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

    Federica Roccisano, 33 anni, giovane ricercatrice universitaria è il nuovo assessore al Lavoro e Welfare. E’ PhD Student presso la Scuola di Dottorato di Politica Economica dell’Università Cattolica di Milano. Dal 2010 ha collaborato attivamente con il Centro di Ricerca Medalics di Reggio Calabria. Durante la legislatura Loiero è stata collaboratrice dell’Assessore al Bilancio Demetrio Naccari. Dal 2007, appena 25enne, fino al 2012 è stata Presidente del Consiglio comunale di Caulonia, piccolo centro della costa jonica in provincia di Reggio Calabria. Dopo una lunga serie di diatribe con la sezione locale del Partito, e la sua espulsione nel 2012, dal 2013 torna tra i democratici e chiamata a far parte della segreteria provinciale del partito reggino, guidata dall’attuale capogruppo regionale del Pd Seby Romeo, con il ruolo di responsabile Welfare e Politiche Giovanili.

    Il professor Francesco Rossi, del Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica nonché professore di I Fascia dell’Unical è il nuovo assessore regionale alla Pianificazione Territoriali.
    Laureato in Architettura presso l’Università “La Sapienza” di Roma nel 1973, con il massimo dei voti; specializzato in Pianificazione Urbanistica applicata alle aree metropolitana, Università La Sapienza di roma 1975; specializzato in Economia e Sviluppo Regionale Northeastern University, Boston, 1981-1982. Diverse le pubblicazioni a suo carico tra articoli, libri, monografie, curatore e co-autore di volumi.

    Cinquantanove anni, di origini catanesi, ma da una vita insegnante dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Francesco Russo è il nuovo assessore a Gioia Tauro, Logistica e Sistema Portuale Regionale. Laureato in Ingegneria Civile indirizzo Trasporti nell’Università di Catania con il massimo dei voti. Dal novembre 1998 è stato professore associato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Reggio Calabria, per il settore scientifico disciplinare Trasporti. Dal 1992 al 1999 è stato responsabile scientifico dell’unità operativa presso l’Università di Reggio Calabria nell’ambito del Progetto Finalizzato Trasporti 2 del CNR. Nel 2012 è stato candidato alla carica di Rettore delle Mediterranea, sconfitto dall’attuale Magnifico Pasquale Catanoso.

    Docente Ordinario di Diritto del Lavoro all’Università Magna Graecia di Catanzaro, da poco era stato nominato da Oliverio Direttore Generale della Presidenza, Antonio Viscomi prende il posto di Carlo Guccione all’assessorato al Lavoro. Nato nel 1961, Laureato in Giurisprudenza e Specializzato in Diritto del Lavoro nell’Universita di Napoli. Professore di I fascia di Diritto del Lavoro dal 1999, gia Ricercatore dal 1992. Ha ricoperto numerosi incarichi accademici (come componente del primo Consiglio di Amministrazione dell’Universita di Catanzaro, Direttore della Biblioteca Giuridica, Direttore in carica del Dipartimento di Diritto dell’Organizzazione Pubblica Economia e Societa nonché Direttore del Master di II livello in Diritto del Lavoro fin dalla sua istituzione nel 2000). E’ componente del Consiglio direttivo dell’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale (AIDLASS). Autore di tre monografie, curatore di otto volumi collettanei e di un centinaio tra saggi, articoli e note. Si interessa particolarmente di lavoro pubblico, mercato del lavoro, immigrazione, nuove identità del lavoro, contrattazione collettiva con particolare riguardo alle esperienze di concertazione sociale locale.

    Roberto Musmanno, già Presidente del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale dell’Unical, dal 2003 al 2011, e ora Delegato del Rettore alla Ricerca e al Trasferimento tecnologico dell’Ateneo è il nuovo assessore alle Infrastrutture. Sostituisce Nino De Gaetano dimissionario dopo “Erga Omnes”
    “Con grande umiltà accetto questa bella sfida”, ha affermato Musmanno appresa la notizia della nomina nella Giunta Oliverio mentre si trovava a Reggio Calabria, impegnato nell’iniziativa StartCup Calabria organizzata da Calabria Innova. “Spero che il mondo sia cambiato, che il sistema sia cambiato.
    E dunque sta a noi adesso far cambiare l’approccio di lavoro per adeguarlo a un metodo più innovativo ed al passo con i tempi. Ringrazio – ha concluso – il Governatore Oliverio e spero di poter dare il mio contributo”.