• Home / CALABRIA / Operazione Aemilia: i nomi dei 37 fermati dalla Dda di Catanzaro

    Operazione Aemilia: i nomi dei 37 fermati dalla Dda di Catanzaro

    Sono 37 i fermi eseguiti dalla Procura distrettuale di Catanzaro, nella tranche dell’inchiesta Aemilia condotta dalla Dda di Bologna. Ecco i nomi:

    Giovanni Abramo di Crotone
    Francesco Aiello di Cutro
    Pasquale Arena detto ”nasca”di Isola Capo Rizzuto
    Giuseppe Caccia di Cutro
    Giuseppe Celi di Catanzaro
    Antonio Colacino di Catanzaro
    Giuseppe Colacino detto ”shampoo” di Cutro
    Roberto Corapi di Catanzaro
    Dario Cristofaro di catanzaro
    Michele Diletto detto ”Michele u riepolo” di Crotone
    Pasquale Diletto detto ”Pasquale u riepolo” di Crotone
    salvatore Diletto detto ”Salvatore u riepolo”’di Crotone
    Giovanni Frontera detto ”a lastra” di Cutro
    Francesco Gentile di Isola Capo Rizzuto
    Ernesto Grande Aracri detto ” u massaru ” di Crotone
    Salvatore Gerace detto ” u tipografo” di Cutro
    Domenico Lazzarini detto ”pinocchio ” di Petronà
    Giuseppe Lequoque detto ”cannuni” di Isola Capo Rizzuto
    Santo Maesano di Isola Capo Rizzuto
    Antonio Maletta di catanzaro
    Albano Mannolo di Cutro
    Leonardo Mannolo di Crotone
    Francesco Mauro detto ”cinese” di Petilia Policastro
    Matteo Mazzocca di Catanzaro
    Gennaro Mellea di Catanzaro
    Giuseppe Migale Ranieri di Cutro
    Domenico Nicoscia detto ”macchietta” di Isola Capo Rizzuto
    Antonio Riillo cl.83 di Isola Capo Rizzuto
    Carmine Riillo cl.87 di Crotone
    Carmine Riillo cl.77 di Crotone
    Domenico Riillo detto ”u trentino” di Isola Capo Rizzuto
    Giuseppe Riillo cl. 81 di Crotone
    Alfonso Pietro Salerno detto ”fronzo” di Cutro
    Antonio Salerno di Crotone
    Salvatore Scarpino detto ”turuzzo” di Cutro
    Alex Scicchitano nato in Brasile
    Benedetto Giovanni Stranieri di Salve