• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Hotel senza glutine a Rimini: qual è l’offerta per i celiaci

    Hotel senza glutine a Rimini: qual è l’offerta per i celiaci

     

    Quando si sta in vacanza si ha voglia di dedicarsi completamente al relax, concedendosi qualche extra in più, anche per spezzare la routine tipica della vita quotidiana. Quando ci riferiamo agli extra, questi possono riguardare anche l’alimentazione. È chiaro che, sentendoci più rilassati, ci possiamo concedere qualche sfizio in termini di cibo. Tuttavia non bisogna esagerare, perché ci sono delle questioni che devono essere tenute presenti anche in vacanza nel nostro rapporto con l’alimentazione. Basti pensare per esempio in questo senso a chi soffre di celiachia, che non può permettersi di consumare quei cibi che contengono glutine. Per questo bisogna usare tutte le accortezze possibili anche quando si è in ferie e si è lontani da casa, alloggiando in un hotel.

    Che cos’è un hotel per celiaci

    Una delle località più gettonate per le vacanze estive è sicuramente Rimini, città apprezzata per le numerose occasioni di divertimento che offre, oltre che per la qualità del suo mare e delle sue spiagge. Per cui per chi sceglie Rimini avere la possibilità di avere a disposizione un hotel senza glutine a Rimini potrebbe essere davvero importante, se si soffre di celiachia.

    Un hotel per celiaci, come l’Hotel Corallo, è una delle migliori scelte possibili. Si tratta di un hotel con tre stelle che è gestito da una famiglia che mette a disposizione tutta la sua ospitalità, non trascurando il problema della sicurezza in termini alimentari.

    Infatti un hotel per celiaci adotta tutte le misure possibili, per riuscire a non commettere errori che potrebbero minacciare la salute di chi soffre di allergie di tipo alimentare. Sono curati tutti gli spazi e la scelta dei menu, in modo da non creare alcun problema.

    Ma vediamo più dettagliatamente in che cosa consistono le accortezze che vengono prese nel rispetto delle regole in un hotel per celiaci, facendo particolare riferimento alla località della riviera romagnola che abbiamo nominato.

    La suddivisione degli spazi

    In un hotel per celiaci a Rimini è molto importante mantenere una rigorosa suddivisione degli spazi. Questo è essenziale per evitare qualsiasi tipo di contaminazione. Per esempio la cucina che viene utilizzata per la preparazione dei cibi senza glutine è separata dalla cucina e da quegli spazi in cui vengono messi a punto i piatti con glutine. È una scelta che veramente rappresenta un punto di forza per un hotel per celiaci, perché così viene garantita la sicurezza in qualsiasi preparazione dei cibi.

    Allo stesso tempo per esempio dovrebbero essere mantenuti degli spazi riservati in dispensa, sempre per avere un tipo di conservazione lontana da ogni contaminazione, con spazi riservati esclusivamente ai cibi senza glutine.

    La strutturazione dei menu per celiaci

    A differenza di quanto si possa pensare comunemente, rinunciare al glutine non vuol dire rinunciare anche al gusto. Infatti, come accade nell’Hotel Corallo a Rimini, ogni ospite che soffre di celiachia può contare su un menu specifico, composto da pietanze prelibate e che non hanno nulla da invidiare ai cibi che invece contengono glutine. È possibile scegliere anche torte e dolci di vario genere, fin dalla colazione, che mettono a disposizione un gusto irresistibile.

    Per gli spuntini si può usufruire anche di speciali ricette con il pane fatto senza glutine. E poi a pranzo e a cena vengono preparati dei piatti scelti appositamente per evitare ogni tipo di reazione allergica, preparati esclusivamente con ingredienti sani e con prodotti locali, che vengono valorizzati tramite l’esperienza dei cuochi che lavorano in questo hotel.

    Quindi usufruire di un’alimentazione di questo tipo significa anche portare avanti un’alimentazione sana e gustosa per non rinunciare a tutte quelle prelibatezze che anche una cucina per celiaci può mettere a disposizione.