• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Verdi di Reggio Calabria: “Sostegno a Falcomatà osteggiato da esponenti del nostro stesso partito”

    Verdi di Reggio Calabria: “Sostegno a Falcomatà osteggiato da esponenti del nostro stesso partito”

    Riceviamo e pubblichiamo – Il 20 e il 21 settembre Reggio Calabria eleggerà il suo Sindaco e, ancora una volta, i Verdi calabresi mancano l’appuntamento. Alle passate elezioni regionali si era percepito un discreto interesse del partito ad esserne presenti, rappresentato dalla scelta di appoggiare la candidatura di Pippo Callipo, unitamente al PD, capofila di una aggregazione di liste. Ci risulta che i Verdi calabresi, rappresentati dal Commissario Giuseppe Campana unitamente ad altri esponenti del partito, tranne noi della Federazione Metropolitana e non per nostra scelta, hanno partecipato a diverse riunioni, tra Lamezia e Reggio Calabria, spesso presso la segreteria politica dell’On. Nicola Irto, Presidente del Consiglio Regionale uscente ed esponente di spicco del PD calabrese.
    Sappiamo tutti come è andata, anche se la mancata partecipazione di una lista Verde alle regionali, pur se in condominio con “10 Idee per la Calabria” del Prof. Gattuso, ci aveva fatto ben sperare, eravamo fiduciosi che almeno per le comunali reggine si potessero evitare gli errori e gli ostacoli insiti nella organizzazione di una campagna elettorale; tra l’altro noi Verdi Metropolitani ci siamo esposti politicamente in tempi non sospetti e con abbondante anticipo rispetto ad altri partiti e movimenti nel sostenere la candidatura dell’uscente sindaco Avv. Falcomatà, nonostante questa nostra scelta sia stata “criticata” e osteggiata da esponenti di primo piano del nostro stesso partito, ai quali dovrebbero legarci interessi comuni, primo tra tutti riportare la presenza dei Verdi nella competizione elettorale per noi reggini più importante e, ostacolare con la nostra presenza, entro i limiti del “nostro” possibile, l’avanzata delle destre estreme e di partiti che nulla hanno a che fare con la cultura e le problematiche meridionali.
    La verità è che nessuno ha ritenuto opportuno renderci partecipi di eventuali decisioni e scelte inerenti la volontà di far partecipare il simbolo di Europa Verde alle comunali reggine, nessuna richiesta in tal senso e nessun segnale di apertura al fine di avviare un dialogo politico (le diatribe personali c’entrano poco con la politica) o ragionare su come ed eventualmente con chi apparentarsi per essere partecipativi ad uno dei momenti più importanti per la vita della nostra città. Ci sono giunte invece notizie, apprese con notevole stupore, ad un mese dalla presentazione delle liste elettorali e relativi candidati, di colloqui e “ragionamenti” propedeutici al sostegno del sindaco uscente, tra esponenti dei Verdi, commissario regionale compreso, e forze politiche alleate all’Avv. Falcomatà che hanno fatto registrare un nulla di fatto. Ad un mese dalla presentazione delle liste elettorali…
    I Verdi Metropolitani, nonostante tutto, intendono mantenere fede all’impegno preso a favore del Sindaco Falcomatà, con il quale abbiamo condiviso un percorso in materia di plastic free , dell’emergenza ambientale e della costituzione dello sportello ambiente, e per questo chiediamo a chi condivide come noi gli ideali ambientalisti , ecologisti e di equita’ sociale e tolleranza democratica ,di sostenere l’Avv. Falcomatà , quelle liste come “Reggio Bene Comune” che condividono tra i loro intenti molti dei punti programmatici dei Verdi e l’attivista Paolo Foti membro dello sportello Ambiente ,vice presidente di una nota associazione Ambientalista ,candidato nella lista RESET che, in mancanza di una presenza elettorale dei Verdi, ci rappresentano.

    Domenico (Mimmo) Bova

    Portavoce Federazione Metropolitana Verdi RC