• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Torta salata alle zucchine

    Torta salata alle zucchine

    Quando si ha poco tempo per cucinare, uno dei pensieri che insorgono prima è quello di dover per forza ordinare qualcosa alla gastronomia sotto casa. Chi si trova con l’agenda piena e la voglia di portare in tavola qualcosa di buono per i propri cari, è infatti convinto di non riuscire, in poco tempo, a preparare piatti buoni. Nessun problema! Con il giusto ingegno, si possono portare in tavola delle vere e proprie delizie. Tra queste è possibile citare le torte salate.

    Nel momento in cui le si nomina, si chiamano in causa tante e gustose alternative. Quali di preciso? L’elenco completo sarebbe molto lungo. Per questo, abbiamo deciso di scegliere solo un’alternativa, ossia quella della torta salata alle zucchine. Nelle prossime righe, puoi trovare la ricetta completa.

    Ingredienti

    Le dosi che elencheremo qui sotto sono adatte a una torta salata di 6/8 porzioni.

    • Un rotolo di pasta sfoglia

    • Circa 70 grammi di pancetta a dadini

    • Uno spicchio d’aglio

    • Quattro zucchine verdi

    • Un uovo

    • 200/300 ml di panna fresca

    • Circa 50 grammi di parmigiano grattugiato

    • Olio extra vergine di oliva q.b.

    • Sale q.b.

    • Pepe q.b.

    Svolgimento

    La preparazione della torta salata alle zucchine inizia facendo rosolare la pancetta in una padella che bisogna prima cospargere con un cucchiaino d’olio. Successivamente, bisogna aggiungere uno spicchio d’aglio e integrare anche le zucchine tagliate a rondelle. Queste ultime, devono essere fatte saltare fino a quando non risultano sufficientemente dorate.

    Una volta arrivati a questo punto, bisogna ritirare e lasciare raffreddare il tutto. Cosa si fa adesso? La preparazione di una delle torte salate più apprezzate prosegue sbattendo l’uovo assieme a sale e pepe. Subito dopo, bisogna aggiungere la panna e il parmigiano, iniziando ad amalgamare il tutto.

    Lo step successivo riguarda la pasta sfoglia, che deve essere utilizzata per foderare uno stampo da 20/24 centimetri di diametro. Dopo aver bucherellato la parte di pasta che appoggia sulla base dello stampo con una forchetta, arriva il momento di versare le zucchine lasciate precedentemente raffreddare assieme alla pancetta.

    Cosa bisogna fare ora? Concentrarsi sul composto realizzato con uova e panna. Quest’ultimo, deve essere versato sopra le zucchine (attenzione, queste ultime vanno disposte cercando di ottenere un risultato uniforme).

    Una volta completato questo step, si prendono i bordi di pasta e si ripiegano verso l’interno. La torta va cotta in forno preriscaldato a 180°C per 35/40 minuti. Una volta trascorso questo lasso di tempo, la torta va servita tiepida (va benissimo anche a temperatura ambiente).

    Varianti

    Come puoi vedere, questa torta è estremamente semplice da preparare. Il bello, quando la si chiama in causa, è la possibilità di dare vita a delle gustosissime varianti. Qualche esempio? Bastano un po’ di olive snocciolate nell’impasto per rendere la torta salata alle zucchine ancora più particolare.

    Un’altra alternativa? La possibilità di inserire tra gli ingredienti qualche foglia di basilico, capace di dare quel tocco in più non solo dal punto di vista del sapore, ma anche per quanto riguarda l’aroma.

    Quando si vuole rivisitare in maniera creativa la ricetta classica della torta salata alle zucchine, una buona idea può essere quella di aggiungere un po’ di scamorza all’insieme degli ingredienti.

    Per rendere il tutto ancora più gustoso, un’alternativa interessante prevede il mix tra scamorza affumicata e scamorza dolce. Ne bastano 100 grammi per ciascuna delle due opzioni, per rendere la propria torta salata ancora più speciale. Chi vuole, può anche sostituire la scamorza con mozzarella tagliata a dadini. Attenzione: se si opta per questa alternativa, è importante lasciarla asciugare su un foglio di carta assorbente.