• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / E-commerce, anche Food & Grocery in aumento. E le aziende ora vendono online…

    E-commerce, anche Food & Grocery in aumento. E le aziende ora vendono online…

    ì

    Il lockdown ha cambiato molte abitudini degli italiani, per un motivo semplice: l’obbligo di rimanere confinati in casa ha spinto le famiglie verso il web, aumentando dunque gli accessi a Internet in maniera spropositata, come nel caso dello smart working. I numeri da capogiro registrati durante la quarantena hanno coinvolto anche e soprattutto il settore food, tra gli l’e-commerce che è cresciuto di più ai tempi del virus. E ora le aziende, alla luce di questa rivoluzione, decidono sempre più spesso di puntare sugli store digitali.

    Aumentano gli acquisti online anche nel settore food

    Non si può uscire di casa? Per fare la spesa servono ore di coda al supermercato? Poco male: durante il lockdown, gli italiani hanno capito che questi ostacoli potevano essere scavalcati grazie al web. Questo è un discorso applicabile a qualsiasi settore, e infatti ci sono i dati che lo testimoniano: stando ai numeri, è stato registrato un incremento degli acquisti sul web pari al +55%, con una crescita del valore del mercato superiore ad 1 miliardo di euro. Per quanto concerne il boom del food & grocery, si stima un giro d’affari di quasi 900 milioni di euro, unito ad un incremento superiore all’85% delle vendite online. Vincono un po’ tutti i comparti dell’alimentare, dai supermercati che accettano ordini online, fino ad arrivare al food delivery (comprese le aziende agricole). E chi non ha ancora approcciato questo mercato, dovrebbe iniziare quanto prima.

    Aziende agricole e vendite online: consigli per riuscirci

    Di seguito, alcuni consigli che possono tornare utili alle imprese agricole che intendono vendere online: prima di tutto bisogna essere connessi, quindi il primo passo è selezionare sui siti di settore un’offerta di Internet business per la propria azienda, tagliata su misura per le attività che desiderano creare una propria presenza sul web. In seguito serve costruire il sito Internet, quindi lo shop online, e le strade sono due: utilizzare CMS appositi come PrestaShop, Magento o WooCommerce, o rivolgersi ad un e-commerce specialist per la costruzione di un portale di vendita proprietario. Per far conoscere il brand si consiglia di creare una strategia promozionale ad hoc, utilizzando i social network per fare branding e per farsi conoscere dalle proprie nicchie di riferimento. Anche il blog aziendale può diventare una preziosa risorsa, sia per informare i lettori, sia per attirare traffico organico da motori di ricerca come Google. Ci sono poi altri strumenti da utilizzare, come l’advertising online, l’email marketing e puntare su nuove soluzioni come i webinar.

    Internet oggi è il presente e il futuro delle vendite, quindi ogni impresa farebbe bene a sfruttare al massimo le potenzialità del web. E le aziende agricole in questo senso non fanno certo eccezione.