• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Potere al Popolo di Reggio Calabria aderisce alla manifestazione regionale indetta da USB

    Potere al Popolo di Reggio Calabria aderisce alla manifestazione regionale indetta da USB

    Potere al Popolo di Reggio Calabria aderisce alla manifestazione regionale indetta da USB per il 16 giugno a Catanzaro.
    Tutelare il diritto dei lavoratori stagionali e precari ad avere contratti regolari è il minimo che uno Stato civile possa fare.
    Viceversa la politica regionale e nazionale dorme adagiata sulla disgregazione sociale causata da leggi liberiste che niente altro hanno saputo creare se non aumento di profitti ai soliti noti.
    Il job act, voluto fortemente da un governo non certo di sinistra e presentato come la panacea a tutti i mali della disoccupazione crescente, ha di fatto peggiorato la situazione, rafforzando nella classe imprenditoriale piccola, media e grande, la convinzione di potere approfittare sempre di più della debolezza dei  lavoratori, sempre meno organizzati in classi e sempre più lasciati soli.
    Ed ancora dopo un periodo di forzato isolamento a causa della epidemia da covid 19, la politica ha saputo elargire solo briciole alle migliaia di persone rimaste senza un lavoro, e con loro le proprie famiglie, rassicurando in compenso le classi padronali che il grosso della torta, in arrivo dalla UE, sarà loro distribuita attraverso il disastroso piano Colau.
    È ora di dire basta.
    Non la pagheremo noi questa crisi!