• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / L’appello dell’ANPI di Reggio Calabria per il 25 aprile 2020, 75° anniversario della Liberazione

    L’appello dell’ANPI di Reggio Calabria per il 25 aprile 2020, 75° anniversario della Liberazione

    Il 75° anniversario della Liberazione deve essere celebrato e vissuto da tutti gli italiani (che si riconoscono nei valori fondamentali della nostra Costituzione) nella maniera più partecipata, pur nel rispetto delle disposizioni adottate per affrontare l’attuale emergenza sanitaria. Non sarà quindi possibile nessuna manifestazione che possa determinare rischi derivanti da “assembramenti” di persone.

    Con questa consapevolezza l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha programmato il 75° Anniversario della Liberazione attraverso la seguente articolazione:

    – nelle ore antimeridiane del 25 Aprile deposizione di un omaggio floreale presso le steli ed i monumenti dedicati alla Resistenza o ai Caduti per la Patria, da parte dei Sindaci che decideranno di aderire, con la presenza di un rappresentante delle Associazioni partigiane;

    – alle ore 15.00 dalle finestre e dai balconi, in tutti Comuni italiani, il canto di “Bella Ciao” dovrà rappresentare la colonna sonora di questo 25 aprile, mettendo insieme in un abbraccio musicale milioni di italiani.

    L’ANPI di Reggio Calabria fa appello a tutti i Sindaci dei Comuni della Città Metropolitana affinché alla stessa ora, in tutti i Comuni dove sarà possibile, l’omaggio floreale venga deposto nei luoghi che saranno scelti come simboli per il 25 aprile.

    L’ANPI di Reggio Calabria fa appello a tutti i cittadini affinché, alle 15.00 del 25 aprile, da tutte le finestre e da tutti i balconi dell’Italia intera ci si possa stringere insieme attraverso l’abbraccio musicale di “Bella ciao”.

    L’ANPI di Reggio Calabria f appello a tutti i musicisti, a tutti i cantanti e a tutti i gruppi musicali affinché vogliano contribuire al successo dell’iniziativa attraverso specifiche ed originali esecuzioni, che rendano ancora più bello e più partecipato il 25 aprile di quest’anno.

    L’ANPI di Reggio Calabria fa appello infine a tutti i docenti ed ai Dirigenti Scolastici affinché, in tutte le scuole dove sarà possibile, facendo ricorso agli strumenti delle “video-conferenze”, sia realizzata una lezione sulla “Liberazione dal nazifascismo”, qualche giorno prima del 25 aprile (si propone la data di mercoledì 22 aprile).