• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Tappa del progetto europeo “Connettere i puntini. Questioni di genere e giustizia sociali, ripartendo da Sud”

    Reggio Calabria – Tappa del progetto europeo “Connettere i puntini. Questioni di genere e giustizia sociali, ripartendo da Sud”

    Connettere i puntini é un progetto di riflessione, formazione e ‘contaminazione’ su tematiche di genere, e un’iniziativa del centro di ricerca britannico GenPol- Gender & Policy Insights, di Associazione Lesbica Femminista Italiana, del Laboratorio di Mutuo Soccorso Zero81, e della Cooperativa Giancarlo Siani

    L’evento calabrese è ospitato dal nostro comitato e vedrà la partecipazione degli attivisti e delle attiviste della nostra associazione che avranno la possibilità di confrontarsi con esperti e professionisti. Oltre ad Arcigay Reggio Calabria “I due mari” saranno presenti anche le volontarie di Agedo RC e Non Una Di Meno RC.

    L’evento assume un significato importante perché andrà a stimolare e aumentare le competenze della nostra associazione. In particolar modo si lavorerà per riflettere sulle interconnessioni tra varie battaglie di giustizia sociale e auto-determinazione, a cominciare da quelle per l’emancipazione femminile e i diritti LGBTQAI+, sessuali e riproduttivi, e dall’altro, dalle lotte di rivendicazione economica e sociale e di liberazione dal giogo mafioso; Formare e sensibilizzare attivisti, attiviste e gruppi attivi nel sociale, nella promozione culturale e nella tutela dell’ambiente in territori meridionali, rispetto a questioni legate al femminismo intersezionale; Promuovere e consolidare sinergie tra realtà locali, nazionali e internazionali impegnate su questi temi, stimolando soprattutto il coinvolgimento giovanile e nelle regioni dell’Italia meridionale.