• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Proroga iscrizioni al Corso e all’esame CEDILS alla Dante Alighieri

    Reggio Calabria – Proroga iscrizioni al Corso e all’esame CEDILS alla Dante Alighieri

    Si comunica che sono state prorogate le iscrizioni al corso e all’esame CEDILS (Certificazione in didattica dell’ Italiano a stranieri- L2/LS) in collaborazione con il Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.  Tale Certificazione apre le porte all’insegnamento della Lingua Italiana a Studenti Stranieri. La CEDILS rientra nei titoli di specializzazione L2/LS riconosciuti dal MIUR per accedere anche alla nuova classe di concorso A23 dedicata all’insegnamento dell’italiano L2. Possono accedere alla CEDILS:

    • cittadiniitaliani o stranieri con laurea triennale o magistrale (nonché specialistica o quadriennale del vecchio ordinamento)
    • studenti universitari iscritti al terzo anno che abbiano superato gli esami dei primi due anni
    • docenti non laureati in servizio nelle scuole di ogni ordine e grado.

    Il CORSO PROPEDEUTICO CEDILS (20 ore) si svolgerà dal 19 al 21 marzo 2020, a conclusione del quale si potranno effettuare facoltativamente 50 ore di Tirocinio di osservazione nei Corsi di Lingua e Cultura Italiana a studenti di varie nazionalità. Infine, in data 18 maggio 2020 sarà possibile sostenere – sempre presso l’Università per Stranieri “Dante Alighieri” – l’esame conclusivo per ottenere la Certificazione CEDILS.

    Data di scadenza per la presentazione delle domande corso: 28 febbraio 2020

    Data di scadenza per la presentazione delle domande esame: 27 marzo 2020

     

    Per maggiori informazioni, si consiglia di visitare il sito web dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria: www.unistrada.it oppure contattare direttamente l’Ufficio Cedils dell’Ateneo al numero  +39/0965/165510 o all’e-mail cedils@unistrada.it

    Responsabile Amministrativo: Dr.ssa Elisa Laganà

    Responsabile Didattico: Prof.ssa Maria Rita Liuni

    Referente per la Ca’ Foscari: Prof.ssa Serena Stilo