• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Italia viva si consolida nella Città Metropolitana di Reggio Calabria

    Italia viva si consolida nella Città Metropolitana di Reggio Calabria

    In poco meno di sei mesi dalla sua nascita, il partito di Italia Viva si radica, con convinzione, nella
    Città Metropolitana di Reggio Calabria organizzandosi – come per ogni regione dello stivale – in coordinamenti provinciali e cittadini.
    Insieme ai coordinatori provinciali  Dott.ssa Lidia Chiriatti e Ferdinando Panucci  ci saranno anche i neo-coordinatori della città di Reggio Calabria Avv. M.Cristina Arfuso, mediatrice e componente dell’Ufficio del Garante Metropolitano per la Città Metropolitana di Rc dei diritti delle persone private o limitate nella libertà personale e l’Avv. Antonino Nocera, consigliere comunale di Reggio Calabria e consigliere metropolitano delegato ambiente sport e difesa del suolo e dissesto idrogeologico.
    Gli stessi hanno già iniziato una proficua collaborazione istituzionale con l’esponente politico di Italia Viva al comune di Reggio Calabria: consigliere comunale delegato allo sport e turismo  Giovanni Latella.
    L’obiettivo del coordinamento è quello di porre in essere le basi per un confronto sano all’insegna della partecipazione e del rinnovamento, in linea con le idee che hanno dettato la nascita del neo partito.
    Il nuovo soggetto politico vuole distinguersi per la capacità di coinvolgere le migliori energie ed intelligenze presenti in Città.
    La difesa dei principi costituzionali e delle libertà individuali sta caratterizzando l’agire politico di Italia Viva, con un confronto serrato dentro la maggioranza di Governo su un tema importante quale l’abolizione della prescrizione.
    In un contesto economico fortemente depresso, spesso criminalizzato, come quello rappresentato dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria si ritiene indispensabile creare un “nucleo duro” a difesa dei diritti dei cittadini.
    Un ringraziamento arriva, dai componenti il coordinamento, all’On. Ettore Rosato per la fiducia riposta nei loro confronti con l’auspico di costruire un progetto comune che possa dar lustro alla Città Metropolitana di Reggio Calabria e, soprattutto, contribuire in maniera incisiva al cambiamento.