• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Motta San Giovanni (RC), al via la 11esima edizione del concorso “Il linguaggio del cibo… per non dimenticare”

    Motta San Giovanni (RC), al via la 11esima edizione del concorso “Il linguaggio del cibo… per non dimenticare”

    La Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni ha concesso il patrocinio al concorso “Il linguaggio del cibo… per non dimenticare” promosso dall’Azienda Agricola AgriRiggio e giunto alla sua 11° edizione.

    “Dal piatto al turismo passando per la storia”: questo è il tema che è stato proposto alle scuole pubbliche e private, di primo e secondo grado e alle Università di tutta la Calabria, per la riscoperta, la valorizzazione e la salvaguardia delle antiche ricette del territorio grecanico, delle cui tradizioni l’azienda si è fatta custode, con l’opera instancabile di Annunziato Riggio, felice memoria di paladino della storia e della cultura della Grecia calabrese.

    I partecipanti al concorso dovranno realizzare un video – racconto in cui dovrà essere illustrata la storia, la cultura e l’archeologia della Calabria. Protagonista dell’elaborato sarà il Capicollo “Azze Anca”, presidio Slowfood. Per l’elaborazione del video – racconto è consentito collaborare con le Pro Loco calabresi, con gli uffici provinciali della Coldiretti Calabria, con le condotte Slow Food della Calabria e con gli anziani del luogo.

    C’è tempo fino a venerdì 31 gennaio 2020 per inoltrare la richiesta d’iscrizione che, si ricorda, è gratuita. L’elaborato dovrà essere consegnato entro il 20 Aprile 2020 all’azienda AgriRiggio.
    Il miglior video sarà promosso dall’azienda AgriRiggio e dal gruppo dei produttori del Capicollo “Azze Anca” Grecanico al salone del Gusto di Torino 2020.