• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Tutti insieme per la corsa della felicità. Presentata la “Happy run for Xmas”

    Reggio Calabria – Tutti insieme per la corsa della felicità. Presentata la “Happy run for Xmas”

    di Grazia Candido – “Una corsa della felicità per il Natale” che coniuga sport e solidarietà ma, soprattutto, crea unione e condivisione di intenti. E’ stata presentata questa mattina nel salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, la “Happy run for Xmas” – tutti insieme per regalare un sorriso, iniziativa in programma sul lungomare Falcomatà di Reggio Calabria sabato 7 dicembre, ideata dall’atleta paralimpica Giusy Versace e promossa dalla sua onlus “Disabili No Limits”.

    “Non è una iniziativa politica ma della città e a vincere saranno tutti i partecipanti – esordisce l’atleta Versace – Pertanto, invito le istituzioni a prendere parte alla “Happy Run for Christmas”, una “macchina sportiva e solidale” che va avanti grazie al sostegno di tante forze umane come quelle della Polizia municipale che hanno sposato l’iniziativa alla quale parteciperà anche il gruppo sportivo del Corpo. Non siamo invalidi o diversamente abili ma siamo persone con disabilità che, però, hanno gli stessi diritti e doveri di chi non ha un handicap. Insieme a Gigi Miseferi, abbiamo deciso di lanciare quest’anno il concorso “Chi non ride è fuori moda” per ricordare il nostro amico Giacomo, prematuramente scomparso, che ha prestato volto e voce sin dalla prima edizione di Happy run: un contest realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale di Reggio Calabria per spronare la creatività dei ragazzi ai quali, alla fine, saranno consegnati dei primi. La riuscita dell’iniziativa è la partecipazione e sono certa, che anche in questa edizione, Reggio sarà compatta ed unita. Arte, cultura e sport sono preziosi strumenti di inclusione”.
    Lo sport si coniuga alla cultura e ad aderire all’iniziativa, anche l’Officina dell’Arte di Peppe Piromalli che metterà a disposizione dei vincitori un pacchetto di biglietti della stagione teatrale in programma al “Cilea”.
    “Una delle battaglie più grandi che l’Officina dell’Arte sta sostenendo, oramai da ben 5 anni, è riuscire a portare i giovani a teatro creando dei cartelloni artistici che possano aiutarli nel loro percorso di crescita – ci tiene a precisarlo il direttore artistico – Quindi, quale migliore occasione di affiancarmi in modo modesto e silenzioso a questa iniziativa. Quest’anno, l’Oda ha programmato due stagioni, una al teatro Cilea e una al Metropolitano proprio per dare un ventaglio di offerta formativa, culturale e artistica di ampio raggio”.
    Fiero e pronto ad indossare pantaloncini, scarpe da tennis e cappellino, il primo cittadino Giuseppe Falcomatà contento “anche quest’anno, di ospitare la conferenza stampa di presentazione nel palazzo della città. L’Happy run è un miracolo sportivo, una follia sportiva scritta, diretta, organizzata da Giusy Versace che, inizia quasi per scherzo nel 2011, ma che da quell’anno, offre tanti sorrisi, tanta speranza a Reggio Calabria e ci dà la possibilità di capire che la disabilità può e deve essere vissuta in modo diverso all’esterno e prenderla anche in modo autoironico come ci ha insegnato la stessa Giusy. Non la conoscevo prima ma in questi 5 anni, ho apprezzo due cose: il modo in cui è riuscita a rinascere dopo il suo incidente e la sua voglia da reggina di mostrare all’esterno il volto vero di Reggio che non ha mai dimenticato pur andando via da qui per lavoro”.
    Sulla stessa lunghezza d’onda il vice sindaco Armando Neri che definisce la Happy run “una gara bellissima, senza limiti, senza diversità fatta per scopo benefico e che aiuterà tante persone. Quando Giusy ha chiamato, il Comune ha risposto immediatamente sì. In tutti questi anni, è stato un successo e lo sarà anche questa edizione ma lavoreremo per migliorarla ancora. L’Happy run – conclude Neri – è anche un modo per vivere insieme la bellezza della nostra città ed unire tante persone”.
    Parteciperà anche il consigliere regionale Giovanni Nucera alla “corsa per la felicità” per dimostrare la “presenza attiva della Regione che ha messo tra le sue priorità lo sport cosa che prima non c’era. Aiutare le persone più bisognose ci sprona a fare sempre di più e meglio”.
    Il professore Carbone si sofferma sul concorso “Chi non ride è fuori moda” la cui giuria, presieduta dall’attore Gigi Miseferi, sceglierà il video che avrà saputo interpretare meglio il tema dell’ironia: “Oggigiorno, i nostri territori soffrono di una grande pecca, la fragilità del sistema di istruzione e queste iniziative non possono che essere da sprone per i nostri ragazzi che saranno coinvolti nella Happy run perché lo sport è inclusione ed opportunità di crescita”.
    Alla presentazione non sono voluti mancare i membri del Coni, dell’Asi e la presidente del Rotary Club Reggio Dina Porpiglia che si è soffermata sulla mostra “L’arte di Essere”: una raccolta di opere, attraverso le quali si racconta quanto l’arte, come lo sport, sia un prezioso strumento di inclusione sociale e uno straordinario veicolo di messaggi positivi. I quadri sono stati realizzati da un gruppo di artisti membri della VDMFK, l’Associazione internazionale degli artisti che dipingono con la bocca e con il piede.
    “Special guests” dell’evento saranno la conduttrice televisiva Jo Squillo, i cantanti Daniele Stefani e Alma Manera, che regaleranno alla città suggestivi momenti musicali.
    Inoltre, sempre sul lungomare, sarà allestito un piccolo villaggio di Natale dove le numerose associazioni del territorio che hanno aderito all’iniziativa, proporranno progetti e idee regalo.