• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / L’arcivescovo Bertolone in visita pastorale a Sellia (Cz)

    L’arcivescovo Bertolone in visita pastorale a Sellia (Cz)

    Un Paese “vivo e orgoglioso, dove tante cose sono state fatte”. Dal riconoscimento dell’arcivescovo della diocesi di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, in visita pastorale nel suggestivo borgo di Sellia, tutta la soddisfazione del sindaco Davide Zicchinella e della sua amministrazione che viene riconosciuta pubblicamente – sia nell’omelia che nell’incontro formale in Municipio – come costituita “da un gruppo di governo che lavora con grande serietà e attenzione”. Alla scoperta delle bellezze custodite nel piccolo comune Presilano, la visita pastorale dell’arcivescovo Bertolone che si è svolto nei giorni scorsi, si è conclusa con la celebrazione della messa solenne nella Chiesa di San Nicola.

    “Dopo la visita al cimitero una preghiera ai defunti ed ai 5 “parroci” seppelliti a Sellia, abbiamo ricevuto –nella casa comunale, il nostro Arcivescovo. È stato un incontro cordiale – spiega il sindaco Zicchinella – caloroso e bello quello tenuto nella sala del Consiglio comunale”. Nel primo pomeriggio l’amministrazione comunale ha accompagnato l’Arcivescovo “a scoprire le bellezze del “nostro amato borgo”: il museo dei bambini, l’eco – museo all’aperto, il museo del fumetto, il museo della scienza, i nostri opifici storici”, ha detto ancora il sindaco Zicchinella che ha poi ricordato come “ancora una volta Sellia, il “borgo che non ti aspetti” è entrato nel cuore del suo (eccellentissimo) visitatore. Sono state tante le parole di apprezzamento ed incoraggiamento ricevute. Parole che hanno riempito i nostri cuori. Dopo la visita guidata al borgo ci siamo congedati mentre la visita pastorale è continuata con un saluto agli ammalati di Sellia ed una messa nella chiesa della parte bassa del paese – ha concluso il sindaco e consigliere provinciale Zicchinella –. La visita di monsignor Bertolone è stata l’occasione per far sentire il caloroso abbraccio di tutta la comunità di Sellia al nostro Arcivescovo, unitamente al nostro giovane parroco don Davide, che ha fortemente voluto questa visita per la quale ha lavorato instancabilmente curando ogni minimo dettaglio”.