• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Il convegno “L’ergastolo ostativo, tra diritto e ragione di Stato”

    Catanzaro – Il convegno “L’ergastolo ostativo, tra diritto e ragione di Stato”

    E’ in programma venerdì 11 ottobre 2019, con inizio alle ore 15.45, presso la Sala delle Culture del Palazzo della Provincia di Catanzaro, il convegno dal titolo “L’ergastolo ostativo, tra diritto e ragione di Stato”, nel cui ambito verrà presentato il libro “Cento giorni” di Claudio Conte.

    L’evento, fortemente voluto e organizzato dalla Scuola Territoriale di Formazione della Camera Penale “Alfredo Cantàfora” di Catanzaro, diretta dall’avvocato Danilo Iannello, e dall’Osservatorio carcere, il cui responsabile è l’avv. Orlando Sapia, unitamente all’associazione Yairaiha Onlus, si pone l’obiettivo di affrontare il sempre più attuale problema del rapporto tra la funzione rieducativa della pena e la concreta possibilità della sua attuazione. In particolare, il riferimento è a soggetti condannati alla pena dell’ergastolo per taluni delitti, nei cui confronti vi è l’ostatività per la concessione di determinati benefici.

    A dibattere del tema, dopo i saluti istituzionali del Presidente della Camera Penale “Alfredo Cantàfora” di Catanzaro, avv. Ermenegildo Massimo Scuteri, e del Presidente dell’Ordine Distrettuale degli Avvocati di Catanzaro, avv. Antonello Talerico, saranno chiamati gli avvocati Orlando Sapia e Carlo Petitto, il Prof. Domenico Bilotti, componente della Yairaiha Onlus e Docente di Diritto e Religioni presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro, la giornalista Francesca De Carolis, la dottoressa Angela Paravati, Direttrice della Casa Circondariale “Ugo Caridi” di Catanzaro, e l’avvocato Salvatore Staiano. I lavori saranno moderati dall’avvocato Danilo Iannello.