Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Turismo sportivo: Pizzo ha le carte in regola

Turismo sportivo: Pizzo ha le carte in regola

Turismo sportivo, la Città del Castello di MURAT ha tutte le carte in regola per costruire un modello vincente. Grazie al valore aggiunto rappresentato dal patrimonio culturale, artistico, monumentale, paesaggistico, enogastronomico e naturale. Occasioni come quelle delle Finali Nazionali Giovanili CRAI Under 18 Femminili 2019, in programma da martedì 4 a domenica 9 giugno anche a Pizzo, possono rappresentare un’opportunità per destagionalizzare l’offerta e rafforzare la brand reputation del territorio. Pizzo può ambire ad essere destinazione turistica 365 giorni l’anno.

È quanto condividono le consigliere comunali delegate allo sport Giorgia Andolfi e al turismo Sharon Fanello, esprimendo soddisfazione per la scelta ricaduta sulla Calabria, ed in particolare sul territorio, quale location privilegiata per ospitare l’evento nazionale che richiamerà numerose presenze.

Formuliamo a nome dell’Esecutivo Callipo – aggiungono – gli auguri alle giovani atlete che si contendono il podio della competizione. Alle famiglie che le hanno accompagnate, una buona permanenza.

Lo sport – proseguono Fanello e Andolfi – può essere veicolo e cassa di risonanza per la promozione del ricco patrimonio di cui è dotata la Città, che può ambire a diventare polo attrattivo per società e federazioni sportive nazionali, e contendersi con altre, il ruolo di capitale sportiva. Che sia per la pallavolo, come in questo caso, ma anche per gli sport legati al mare, l’obiettivo che può essere condiviso è quello di incrementare l’incoming.

Leggi qui!

Conferenza dei sindaci dell’Asp di Crotone

Il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ha convocato, lunedì 17 giugno 2019, ore 17:00,  la conferenza …