• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / “Storie di donne”: l’8 marzo il reading in musica all’associazione Cult3.0

    “Storie di donne”: l’8 marzo il reading in musica all’associazione Cult3.0

    Festa della donna alternativa con “Storie di donne” dell’associazione Cult 3.0.

    Un reading in musica per narrare e riflettere sulla condizione femminile al di là di stereotipi e cliché.

    Protagonisti di questa nuova iniziativa del sodalizio di via Glauco 15 a Reggio Calabria, condotta dalla giornalista Emilia Condarelli, portavoce e coordinatore delle rassegne culturali di Cult3.0: la speaker radiofonica Cioppy la Divina, al secolo Concetta Lucisano e la sua opera letteraria di esordio.

    Si tratta di due racconti: “Siamo tutti un po’ cannibali” e “Mogli e buoi”, inseriti nella raccolta “Storie d’amore all’ombra delle due torri… e altro”, Edizioni Freccia d’oro, Bologna.

    Il volume è stato presentato nei mesi scorsi alla libreria “Secondo Rinascimento” nel capoluogo romagnolo e le brillanti narrazioni di Cioppy la Divina hanno suscitato grande curiosità e interesse per la modernità della scrittura e l’originalità  della prospettiva.

    Ad accompagnare il viaggio delle parole di Lucisano, il musicista

    Sebastian Trunfio con i suoi “Racconti da Vinile” e la magica chitarra del maestro Fortunato Trefiletti.

    L’appuntamento, che come sempre è aperto al pubblico, è previsto per le 19.30 di venerdì prossimo.