Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Rende – Concluso ciclo su prevenzione e protezione civile

Rende – Concluso ciclo su prevenzione e protezione civile

Con l’appuntamento di mercoledì mattina al Palacultura Giovanni Paolo II si è concluso il primo ciclo di incontri con le scuole di Rende su prevenzione e protezione civile promosso dall’assessora Marina Pasqua.

Bilancio positivo per la prima iniziativa divulgativa a cui ha collaborato anche la sede territoriale dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia.
Dopo aver incontrato le quinte classi delle scuole primarie lo scorso 14 marzo, i tecnici comunali e quelli dell’INGV hanno accolto gli studenti rendesi delle prime classi delle scuole secondarie di primo grado.
“Siamo riusciti -ha affermato l’assessora alla protezione civile- nell’intento di promuovere tra i più piccoli la cultura della prevenzione e delle buone pratiche in tema di rischio idrogeologico e sismico. Esprimo dunque grande compiacimento per l’esito degli incontri fortemente voluti dalla intera amministrazione Manna. Ringrazio, inoltre, il lavoro della nostra squadra municipale, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Rende e della psicoterapeuta esperta in psicologia scolastica. Un ringraziamento speciale va infine rivolto alle scuole che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa proposta e alle bambine e ai bambini per la loro attenzione, vivacità, bellezza che ci rende sempre più convinti dell’importanza di avere al nostro fianco cittadine. e cittadini consapevoli”.
“Siamo soddisfatti – ha dichiarato Piero Del Gaudio, responsabile della sede INGV di Rende- della sinergia attivata ta il nostro ente e il comune con il quale abbiamo avviato un dialogo proficuo che vedrà in futuro la realizzazione di altre iniziative sul territorio volte all alfabetizzazione della popolazione sul rischio ambientale”.
Nel corso dell’incontro l’ingegnere comunale Edoardo Amerise, coadiuvato dal geologo Marcello Manna, ha illustrato agli alunni presenti il libro di protezione civile.
Spazio, poi, al vulcanologo Piero Del Gaudio, che ha mostrato cosa ci sia all’interno della terra e l’origine dei terremoti e alla geologa Anna Gervasi che ha invece spiegato ai piccoli cosa siano le onde sismiche e come esse si propagano.
Daniela Fucilla, Sergio Falcone, e Carmelo La Piana hanno eseguito una serie di esperimenti oltre a mostrare come si registra un terremoto attraverso la stazione sismica mobile presente in sala.
Infine, dopo l’illustrazione da parte dell’ingegnere Antonio Costanzo dei comportamenti da tenere in caso di terremoto, l’incontro si è concluso con la consegna da parte di INGV degli attestati di partecipazione alle classi presenti.

Leggi qui!

Messina – Divieto di sosta martedì tra via Saccano e piazza Basicò

Nell’ambito dei lavori di ripristino dell’impianto di pubblica illuminazione sono stati adottati provvedimenti viabili. Pertanto …