• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Incontro sulla prevenzione del rischio sismico

    Reggio Calabria – Incontro sulla prevenzione del rischio sismico

    Mercoledì 6 marzo 2019, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, si terrà presso l’Aula Magna dell’Istituto Panella-Valluri di Reggio Calabria, il primo incontro informativo e di sensibilizzazione riguardo la prevenzione del rischio sismico dell’attività MitigaSisma, promossa da ActionAid, all’interno del progetto Italia del futuro.
    L’appuntamento, coordinato dalla geologa Serena Palermiti e aperto alle Istituzioni scolastiche del comune di Reggio Calabria, alla rete Alleanze Educative e a tutta la cittadinanza ha come obiettivi: l’informazione generale sul rischio sismico, il ciclo dell’emergenza, l’illustrazione della metodologia e delle azioni di progetto.

    ActionAid Italia ha dimostrato, sul territorio nazionale e con un azione pluriennale, anche nel contesto territoriale di Reggio Calabria (con scuola pilota I.C. Telesio- Montalbetti), che lavorare per una migliore e maggiore prevenzione di disastri e dell’impatto delle calamità, attraverso forme di partecipazione dei cittadini nell’analisi delle proprie vulnerabilità e nella conoscenza dei territori in cui vivono, sia l’elemento essenziale di migliore risposta alle emergenze.

    In questo anno scolastico 2018/2019, assicurandosi la continuità con il passato, attraverso l’esperienza maturata con l’Istituto comprensivo Telesio-Montalbetti e in convenzione con l’istituto “Panella Vallauri”, ActionAid intende contribuire a sviluppare delle comunità resilienti, a partire dal contesto scolastico, ma estendendo la possibilità di partecipazione a tutta la società civile (associazioni, singoli cittadini, enti, istituzioni, ecc).

    L’idea trainante è trasferire, oltre che informazioni utili e necessarie per la prevenzione dei rischi naturali (con particolare riferimento al rischio terremoto e maremoto), anche e soprattutto, un metodo pilota che negli anni precedenti ha dato ottimi risultati in termini di conoscenza, consapevolezza, empowerment, confidence building e capacity building.