• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Di Bari plaude il meticoloso lavoro della Procura e Carabinieri

    Reggio Calabria – Di Bari plaude il meticoloso lavoro della Procura e Carabinieri

    I Carabinieri della Compagnia di Palmi, questa mattina, a seguito di mirate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Palmi hanno arrestato cinque persone ritenute responsabili a vario titolo dei reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, violenza sessuale, estorsione e istigazione alla corruzione.

    L’operazione “Dominus”, frutto di una attività investigativa coordinata dal Procuratore della Repubblica di Palmi Ottavio Sferlazza, dal Procuratore Aggiunto dott. Giuseppe Casciaro e dal Sostituto Procuratore dott. Daniele Scarpino, ha visto coinvolte due aziende agricole dell’area pre-aspromontana.
    I risultati raggiunti nel contrasto al crimine e, in particolare, al caporalato e al lavoro nero, piaghe storiche di questo territorio, accrescono la credibilità dello Stato e la Sua forza di farsi garante della sicurezza e della legalità, a difesa dell’economia sana, delle libera concorrenza e della dignità dei lavoratori anche stranieri,.
    La lotta al caporalato e lavoro nero è uno degli obiettivi strategici di focus ‘ndrangheta che, attraverso controlli interforze soprattutto nelle aziende agricole, mira a riaffermare il rispetto delle regole in ogni settore della società anche a tutela della salvaguardia e della sicurezza sul lavoro.
    Il Prefetto Michele di Bari ha rivolto un messaggio di vivo apprezzamento e di sincero compiacimento al Procuratore della Repubblica di Palmi dott. Ottavio Sferlazza e al Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Giuseppe Battaglia, ed il più sentito plauso agli uomini e alle donne dell’Arma che con grande professionalità, dedizione e incondizionato impegno quotidianamente operano nello spirito di servizio alla Comunità.