• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Lamezia Terme – De Felice replica alle dichiarazioni della Dieni

    Lamezia Terme – De Felice replica alle dichiarazioni della Dieni

    Rimango basito dalle odierne dichiarazioni, a mezzo stampa della On. Dieni, che denotano una totale assenza di obiettività . Verosimilmente, la Parlamentare ignora le enormi difficoltà che la Sacal ha dovuto affrontare e superare per riportare lo scalo reggino alla piena operatività – scrive De Felice.

    Quando, nel 2017, Sacal è subentrata nella gestione, lo scalo era, infatti, reduce da un disastroso fallimento, a cui la On. Dieni non fa alcun riferimento, pur essendo parlamentare già all’epoca dei fatti.
    Vorrei ancora evidenziare che la On.Dieni, ha più volte rivendicato di essere stata l’artefice della permanenza dell’Alitalia sullo scalo Tito Minniti. Eppure oggi contesta alla stessa Alitalia, che nei giorni scorsi ha confermato il suo impegno a rafforzare le frequenze su Roma Fiumicino, di non aver avere ancora messo in vendita i biglietti, cosa che avverrà già da questa settimana.
    Per quanto riguarda la presunta “miopia operativa”della Sacal, voglio tranquillizzare la On.Dieni- Siamo in gran forma!
    Basta consultare i siti web delle Compagnie che operano sullo scalo per verificare la varietà dei collegamenti che saranno attivati nella prossima stagione estiva e con quali frequenze. Posso, senza ombra di dubbio affermare che non ci sono precedenti!
    Da ultimo, informo Lei ed eventuali “suggeritori” che la continuità territoriale, tanto auspicata, non ha sullo scalo di Reggio Calabria, prodotto nel tempo eccellenti risultati. Se la memoria non mi inganna bisognerebbe risalire al lontano 2010, quando Alitalia si aggiudicò la continuità su Torino. Da allora tutti i bandi sono andati deserti non ultimo quello del 2016 per Bologna e Pisa. Dal prossimo 1° aprile, invece, Reggio sarà collegata con Bologna con tre frequenze settimanali e con tanto risparmio di risorse pubbliche!