• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Erogazione acqua, Pizzimenti: “Falcomatá risponda in aula”

    Erogazione acqua, Pizzimenti: “Falcomatá risponda in aula”

    “Non è ammissibile assistere quotidianamente all’interruzione dell’erogazione dell’acqua a causa dei continui guasti alla rete idrica, causando non pochi disagi ai cittadini, soprattutto alla luce dell’avvenuta messa a regime della Diga del Menta che avrebbe dovuto garantire con continuità l’erogazione del prezioso liquido nelle case dei reggini”.

    È quanto afferma in una nota il Capogruppo di FdI in Consiglio comunale, Antonio Pizzimenti, che in merito ha depositato un’interrogazione rivolta al Sindaco con richiesta di risposta in aula, così come previsto dall’art. 43 del nuovo Regolamento Comunale.
    “Dopo quattro mesi dall’inaugurazione “in pompa magna” della Diga sul Menta – come evidenziato dal Consigliere regionale On. Alessandro Nicolò che ha chiesto con fermezza chiarimenti presentando un’interrogazione in merito alle competenze della Sorical e, quindi, della Regione – i nostri cittadini sono costretti ancora oggi a subire notevoli disagi a causa della vetustà del sistema idrico. Lo dimostrano i continui guasti nel suo vecchio e martoriato impianto. Si tratta di rotture che fanno registrare un susseguirsi di perdite d’acqua con relativi scavi e riparazioni a macchia di leopardo”.
    “Sarebbe stato necessario quanto opportuno, prima di procedere a celebrare risultati significativi, superare le ataviche problematicità, predisponendo interventi di sostituzione dei tratti vetusti e/o in cattivo stato e miglioramento dell’efficienza della rete idrica al fine di dotare la città di un moderno ed adeguato impianto idrico in grado di contenere le perdite e garantire la continuità del servizio”.
    “Come ha fatto l’Amministrazione comunale – sottolinea Antonio Pizzimenti – a non considerare che una rete idrica così fatiscente e colabrodo non sarebbe stata in grado di supportare una maggiore quantità di acqua e di pressione proveniente dalla Diga del Menta?”
    “Alla luce di quanto sopra esposto, si attendono – conclude Pizzimenti – i dovuti chiarimenti da parte del Sindaco nella prima seduta utile rispetto ai provvedimenti che si intendono esperire al fine di sanare le inefficienze della rete idrica, in una logica volta a garantire ai cittadini un servizio idrico efficiente e di qualità”.