• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Incontro dell’Ancri

    Cosenza – Incontro dell’Ancri

    Immancabile appuntamento di ANCRI Cosenza, previsto per venerdì 8 marzo 2019, alle ore 16.00, presso il Salone degli Specchi della Provincia di Cosenza, per promuovere iniziative dall’interessante sfondo medico-sociale rivolto alle donne in occasione della giornata internazionale che ne celebra importanza e diritti.

    Il comitato scientifico, costituito da Luigi Muraca, Direttore U.O.C. di Medicina Interna degli Ospedali Spoke Corigliano-Rossano, Pia Salerno, Dirigente Medico U.O.C. di Medicina Interna degli Ospedali Spoke Corigliano-Rossano, Sisto Milito, Dirigente Medico U.O.C. di Oncologia degli Ospedali Spoke Corigliano-Rossano e del P.O. di Acri, ha organizzato un programma ricco e di ampio spettro dal tema Festa della Donna 4.0, che consentirà anche a chi si iscriverà alla piattaforma Sofia del MIUR di ricevere un attestato di partecipazione.
    Tema del simposio sarà Il Percorso Diagnostico-Terapeutico-Assitenziale (P.D.T.A.) del carcinoma mammario in provincia di Cosenza, importante protocollo con cui il paziente potrà riceve i trattamenti più efficaci, più sicuri, nei tempi e nei luoghi adatti, per curare nel miglior modo possibile la sua malattia, con un’attenzione particolare non solo agli aspetti clinici ma anche a quelli relazionali e comunicativi.
    I lavori, moderati nella varie sessioni previste dal giornalista Valerio Caparelli, con il coordinamento scientifico del Direttore U.O.C. di Oncologia dellOspedale San Francesco da Paola, Gianfranco Filippelli, saranno aperti dai saluti istituzionali di: Francesco Iacucci, Presidente della Provincia di Cosenza; Mario Occhiuto, Sindaco della Città di Cosenza; Maria Dolore Vantaggiato, Responsabile SSD Rischio Clinico dellA.O. Annunziata di Cosenza; Luigi Muraca, Direttore U.O.C. di Medicina Interna degli Ospedali Spoke Corigliano-Rossano; Mario Sprovieri, Direttore Sanitario del gruppo iGreco.
    A seguire la prima sessione di lavori con la tavola rotonda “La prevenzione e la diagnosi precoce del carcinoma mammario, a cui parteciperanno: Alfredo Zanolini, Direttore U.O.C. Radiologia dellA.O. Annunziata di Cosenza; Serafino Conforti, Responsabile Specialista in Oncologia dellU.O.C. Oncologia dell’Annunziata di Cosenza; Anna Giorno, Responsabile dell’U.O.S. Screening Oncologici e Registro dei Tumori dellA.S.P. di Cosenza; Francesco Lanzone, Medico Radiologo Specialista ambulatoriale dellA.S.P. di Cosenza; Giovanni PERRI, specialista in radiologia.
    Alla seconda sessione, dal titolo Il carcinoma mammario dalla diagnosi al trattamento, interverranno: Andrea Lorenzo Valente, Dirigente Medico Specialista in chirurgia U.O.S.D. Chirurgia Senologica dellA.O. Annunziata di Cosenza, che relazionerà su “La chirurgia oncoplastica: dai principi della radicalità oncologica al rispetto della femminilità; Francesco Mollo, Medico chirurgo senologo e Responsabile del Reparto di Senologia della Clinica La Madonnina del gruppo iGreco, che presenterà “La stadiazione preoperatoria del tumore della mammella e la tecnica del linfonodo sentinella: stato dell’arte; Rosalbino Biamonte, Dirigente Medico Specialista in Oncologia dell’U.O.C. Oncologia Annunziata di Cosenza, che descriverà Il PDTA del tumore della mammella: l’esperienza dell’azienda Ospedaliera di Cosenza; Virginia Olivito, Dirigente Medico Specialista in oncologia dellOspedale San Francesco da Paola di Paola (CS), che chiuderà la parte delle comunicazioni orali con una relazione su Terapia adiuvante del tumore della mammella HER2 +.
    La terza sessione dei lavori, moderati da Luigi Marafioti, Direttore dellU.O.C. Radioterapia dell’ospedale Mariano Santo di Cosenza, e da Monica Loizzo, Dirigente Medico dellA.O. Annunziata di Cosenza, dal tema “L’impatto socio-economico della malattia tumorale e la rete di assistenza sociale: Focus sul terzo settore“, prevede gli interventi di: Antonella Tiano, avvocato civilista del Foro di Cosenza, che relazionerà su Il sistema previdenziale nellambito delle patologie oncologiche; Annamaria Rende, Presidente dellAssociazione Lotta ai Tumori, che parlerà de L’importanza delle associazioni di volontariato nella rete dell’assistenza dei pazienti oncologici; Adriana Imbrogno, presidente dell’associazione Salute Donna Sezione di Cosenza, che interverrà su Il ruolo del volontariato della prevenzione del tumore mammario; Marisa Giglio, presidente dell’associazione Senologia è Vita, che tratterà lesperienza del Volontariato a sostegno del percorso senologico; Carmelina Magarò, psicologa e psicoterapeuta esperta in neurospicologia dell’U.O. Madonna della Catena del gruppo iGreco, che parlerà su L’importanza della comunicazione nel rapporto medico-paziente; Carmen Danila De Luca, psicologa e psicoterapeuta specializzata nell’approccio strategico breve, che interverrà su L’importanza dell’approccio strategico breve in psiconcologia”.
    L’appuntamento organizzato da ANCRI Cosenza vuole sensibilizzare il mondo medico e politico, insieme all’opinione pubblica, che quando una persona inizia ad avere un problema di salute o si ammala ha bisogno di una strada da seguire che sia chiara, condivisa, la più rapida e, possibilmente, la più efficiente.