• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Incontri con la Soprintendenza su scavi e armi longobarde

    Cosenza – Incontri con la Soprintendenza su scavi e armi longobarde

    Per il ciclo di conversazioni su archeologia e architettura denominati Incontri con la Soprintendenza”, Palazzo Valdesi promuove dopo lo scorso appuntamento di febbraio, un altro evento dal titolo “Armi longobarde: lettura archeologica degli scavi su Cecita e prospettive future” in programma domani alle 11,30.

    Il convegno si focalizzerà sullo stato dell’arte degli scavi dell’Elephas Antiquus -in particolar modo si ci soffermerà sulle armi longobarde rinvenute- offrendo nuove prospettive storiografiche. A discuterne il Soprintendente Mario Pagano, il geoarcheologo Gioacchino Lena, vicepresidente della Sigea – Società Italiana di Geologia Ambientale, e l’architetto Pasquale Lopetrone, responsabile dell’area architettonica della Sabap.
    Gli incontri si concluderanno il ventisei marzo alle 10,30 con “La chiesa di San Gennaro: dal codice di Bamberga ai bolli laterizi: ipotesi su Scolacium” che riprenderà il discorso su Cassiodoro partendo dagli ultimi studi condotti e la conseguente rilettura della fase tardo-antica di Scolacium e del suo territorio. Relazioneranno il Soprintendente Mario Pagano e l’archeologa Chiara Raimondo, presidente dell’istituto su Cassiodoro e sul medioevo in Calabria. Coordina gli appuntamenti la giornalista Simona De Maria.