• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cassano allo Ionio – Bando per affidamento di alcuni veicoli di proprietà dell’Ente

    Cassano allo Ionio – Bando per affidamento di alcuni veicoli di proprietà dell’Ente

    Con determina del responsabile del settore Lavori Pubblici – Servizi Manutentivi del Comune di Cassano All’Ionio, è stato pubblicato il Bando di gara, con procedura aperta, per l’affidamento di alcuni veicoli di proprietà dell’Ente da alienare/rottamare con consequenziale cancellazione dai registri del PRA. Si tratta, in particolare, di 16 veicoli di cui 14 immatricolati tra il 1983 e il 1989 e due Pulman che dovevano essere adibiti per il trasporto urbano, mai immatricolati e quindi mai utilizzati. Complessivamente il valore stimato per i mezzi in questione ammonta a 5.600 Euro.

    Chiaramente, parte di suddetti veicoli è priva di alcune parti meccaniche, elettriche e di carrozzeria. In alcuni di essi, è mancante la carta di circolazione e pertanto avranno a corredo la denuncia di smarrimento presentata alle autorità competenti. Al bando, possono partecipare gli operatori economici in possesso dell’iscrizione alla CCIAA per categoria pertinente che non devono trovarsi in alcuna delle ipotesi di esclusione previsti dalle norme in materia. Dovranno, inoltre, essere un centro di raccolta per la messa in sicurezza, la demolizione, il recupero dei materiali e la rottamazione, autorizzato come per legge e, avere l’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per la categoria 5, Classe F, Codice CER. Il soggetto aggiudicatario, recita il bando, dovrà provvedere, entro 30 giorni, al pagamento del valore offerto, effettuato in un’unica soluzione. Chiaramente, con la vendita, il Comune di Cassano All’Ionio sarà di fatto e di diritto esonerato da ogni responsabilità conseguente all’eventuale utilizzazione dei mezzi ritirati. Gli interessati, per partecipare alla gara, dovranno far pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 12:00 del 04 Aprile 2019, per mezzo del servizio postale o a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’ente, un plico idoneamente chiuso, tale da garantirne l’integrità e la segretezza del contenuto, controfirmato sui lembi di chiusura e recante oltre la denominazione e l’indirizzo del mittente, la dicitura: “Procedura aperta per l’affidamento di alcuni veicoli di proprietà dell’Ente da alienare/rottamare con consequenziale cancellazione dai registri del PRA”.