• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Lamezia Terme – Grande festa in maschera al Chiostro Caffè Letterario

    Lamezia Terme – Grande festa in maschera al Chiostro Caffè Letterario

    Il Chiostro Caffè Letterario, per intrattenere i propri ospiti,
    organizza una festa in maschera di Carnevale per adulti e bambini che si
    svolgerà nella serata di Sabato 2 Marzo.


    La festa, organizzata in collaborazione con il Sistema Bibliotecario
    Lametino, la To Be Academy, l’Asd Nub, il gruppo Starsud Art&Cosplay e
    l’associazione culturale Open Space, si snoda attraverso due fasi
    principali.
    La festa per adulti, ad ingresso gratuito, avrà inizio alle ore 21.00
    quando comincerà il concerto dell’artista brasiliano André Deco Silva e
    proseguirà con musica dance a tema fino a tarda notte. Nel corso della
    serata si potranno gustare le tradizionali Chiacchiere di Carnevale,
    immancabili in qualunque festa carnevalesca che si rispetti, e sarà
    anche possibile cenare direttamente al Chiostro. Le sorprese non
    finiscono qui, perché saranno distribuiti gadget di Carnevale gratuiti
    (fino ad esaurimento), ci sarà un contest per il miglior costume con
    relativa premiazione finale, e saranno presenti i ragazzi e le ragazze
    del gruppo Starsud Art&Cosplay: i cosplayer si esibiranno durante la
    serata e illustreranno il loro mondo e la loro passione a tutti i
    curiosi. Preziosissimo sarà il contributo della To Be Academy,
    l’accademia per make up artist e nail artist, che truccherà
    gratuitamente chiunque lo desiderasse; altrettanto prezioso sarà il
    lavoro dell’Asd Nub che allestirà un’area giochi gratuita (con Just
    Dance e Guitar Hero).
    La festa per i bambini avrà invece inizio dalle 18.30 e proseguirà fino
    alle 23.00. Con un contributo di 8 euro sarà garantito a tutti i
    bambini, tra le altre cose, un buffet a loro dedicato e intrattenimento
    con bolle di sapone, foto con Minnie e Topolino, trucchi gratuiti,
    giochi e la simpatica sfilata delle mascherine. I genitori potranno
    quindi godersi la festa per adulti o la cena, mentre i loro piccoli si
    divertiranno insieme agli altri bambini e alle animatrici.”