• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Presentazione del libro Pezzi di Ippolita Luzzo

    Catanzaro – Presentazione del libro Pezzi di Ippolita Luzzo

    Nella Sala Panoramica del Museo MARCA, venerdì 18 gennaio 2019, alle ore 18:00, si terrà la presentazione del libro del blogger lametina Ippolita Luzzo, promossa dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro e dalla Fondazione Rocco Guglielmo.

     

    Dopo l’intervento introduttivo del Direttore Artistico del Marca, Rocco Guglielmo, il critico d‘arte Teodolinda Coltellaro, traccerà un excursus analitico dell’opera, reso ancora più pregnante e chiaro nella sua essenza letteraria e stilistica dalla lettura di alcuni passi scelti proposti dall’attrice Anna Macrì.

    All’evento sarà presente l’autrice che spiegherà l’origine del suo Regno della Litweb, dove la letteratura viene da lei declinata attraverso una scrittura creativa, veloce, frammentaria, essenzialmente liquida, che ben si adatta alla dimensione transitoria e spesso effimera del web, pur rinviando però, ad aspetti più sostanziali che giustificano la loro traduzione nella forma divulgativa del libro.

    “Pezzi dal regno della Litweb” nasce da un’idea di Antonella Cuzzocrea, editrice della Città del sole di Reggio Calabria che con l’editor Letizia Cuzzola, hanno raccolto pezzi che vanno da giugno 2012, nascita del blog, al 2018 inoltrato, fino alla fatidica frase di Raffaele La Capria che è la sintesi perfetta della Litweb: una finestra sul mondo.

    “Un’identità forte è una finestra sul mondo, capace di includere in sé anche le altre. Se è debole, invece, si limita a glorificare sé stessa, rinchiudendosi nei confini del localismo”.

    Pezzi – scrive Gaetano Failla – è un’opera che raccoglie, in armoniosa eterogeneità, articoli di saggistica letteraria, recensioni, poesie, considerazioni culturali e politiche, brani diaristici, aforismi, invettive, frammenti polemistici, sapienziali, ecc. L’ anticonformismo e il cosmopolitismo radicale colorano di libertà e d’impeto utopico l’attività di blogger di Ippolita Luzzo e gli scritti di questo libro. (…) Un’opera che in sé rivela assolutamente l’arte creativa della sua autrice.

    La serata si chiuderà con una visita alla mostra Reperti Contemporanei di Antonio Saladino con la guida dell’artista e del critico curatore, Teodolinda Coltellaro.

     

     

    Ippolita Luzzo,laureata in filosofia con tesi su Max Stirner, L’Unico e la sua proprietà. Da giugno 2012 scrive sul blog Ippolita La regina della Litweb quasi un giornale di cui lei èeditorialista, direttrice e cronista.

    Col suo blog indaga e legge ogni momento letterario ed artistico per lei autentico interpretando in modo originale il senso del testo.

    Ha vinto il premio Parole Erranti il 5 agosto 2013 a Cropani, nell’ambito dei Poeti a duello, X Festivaletteratura della Calabria.

    Nel 2016 ha vinto il concorso “Blog e Circoli letterari”indetto da Radio Libri nell’ambito di PiùLibri piùliberi al Palazzo dei Congressi a Roma.

    Dal 2017 fa parte della giuria del Premio Brancati.

    Il 6 ottobre 2018 vince il Premio Comisso, 15righe, dedicato alle migliori recensioni dei libri finalisti.

    Sempre ad ottobre 2018 il suo blog èstato inserito dal sito Correzione di Bozze WordPress fra i Lit-blog e le riviste online nazionali che si occupano di letteratura.

    Scrive su alcuni giornali e riviste sul web.

    Molti suoi pezzi stanno nelle cartellette degli autori che, fidandosi, le mandano i loro scritti.

    Nella libertàdi lettura.