• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Mormanno punta sul bando regionale per il rilancio dei borghi

    Mormanno punta sul bando regionale per il rilancio dei borghi

    Incentivare la partecipazione privata che, innestata nel percorso virtuoso condotto dall’amministrazione comunale, cammina in parallelo ed amplifica la volontà dell’esecutivo Regina di rilanciare il borgo di Mormanno in chiave turistico – ricettivo – promozionale. L’amministrazione comunale del borgo del Fagiolo Bianco Poverello, della Lenticchia e del Bocconotto, ha intenzione di puntare decisamente sulle strategie di sviluppo collettivo che passano dalla partecipazione privata insieme a quella pubblica per una complessiva azione di marketing territoriale che punti sui marcatori identitari e sappia attrarre turismo in un contesto strategico importante come quello dei borghi, chiave di sviluppo del turismo lento ed esperienziale, sempre più in voga per grandi segmenti turistici italiani ed esteri.

    A questo proposito, per illustrare e stimolare l’intrapresa privata, l’amministrazione comunale – con la collaborazione del consulente Francesco Palmieri, intende promuovere per mercoledì 10 ottobre alle ore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Mormanno un seminario di presentazione del bando regionale per le Attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali.

    «Sfruttare al meglio questa opportunità regionale ed i fondi capitalizzati anche per i privati per il rilancio dei borghi crediamo – ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Regina – possa essere una occasione importante sulla quale puntare per consolidare il brand “Mormanno”, attivare sinergie pubblico – privato per struttura al meglio il turismo sostenibile, diffuso ed esperienziale. Strutturarci come comunità significa saper costruire un sistema che sia capace di essere modello virtuoso per l’intero sistema Pollino».