• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Diamante per CulTour, Martino Ciano presenta il suo “Zeig”

    Diamante per CulTour, Martino Ciano presenta il suo “Zeig”

    Secondo appuntamento con “CulTour”, la rassegna Letteraria itinerante organizzata dal Cinecircolo Maurizio Grande e che si si svolgerà per tutto il mese di ottobre tra Diamante, Tortora e Scalea. Martino Ciano con il suo “Zeig” (Giraldi editore) è il secondo autore che incontrerà i lettori sabato 6 ottobre alle ore 18,00 al DAC Ponte delle Arti e delle Culture di Diamante.

    Previsti gli interventi della giornalista Alessia Antonucci, del direttore artistico del Cinecircolo Maurizio Grande, Francesco Presta e del direttore tecnico Ferdinando Romito. Così viene presentato Zeig nelle note dell’editore: “Colpaca, una città immaginaria in un mondo che non esiste, in cui tutto è vero e tutto è falso. Anche ricercare se stessi può trasformarsi in un gioco pericoloso che porta alla disintegrazione. Io sono un uomo che vuole solo morire, pensa Marselo, operaio assuefatto ai ritmi di lavoro e al sistema social-consumistico, ma pronto a evadere dalla quotidianità per dedicarsi a una vita di sola contemplazione. Vorrebbe trasferirsi a Redimos, rifugio per sognatori e bohémien, per profeti e artisti. Vorrebbe squarciare il velo d’incanto che maschera le brutture di un sistema in cui tutti sono controllori e controllati. Ma la verità ha un prezzo e, forse, neanche Marselo è pronto a pagarlo. La verità va cercata nel profondo dell’anima, laddove non si è che intuizione e istante. Attraverso la distopia, Zeig scende negli abissi della società odierna, in cui la menzogna è l’unica profezia accettata”. Martino Ciano (1982) vive a Tortora direttore di Digiesse News è appassionato di storia, letteratura, filosofia e hard rock, collabora con le webzine letterarie Satisfiction e Gli amanti dei libri e il blog di approfondimento culturale Zona di Disagio di Nicola Vacca. Zeig è il suo terzo romanzo.