• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Appuntamento promosso dal Circolo Culturale L’Agorà

    Reggio Calabria – Appuntamento promosso dal Circolo Culturale L’Agorà

    La scuola o tradizione trobadorica inizia nell’XI secolo in Francia ed in periodi successivi in Italia settentrionale, in Sicilia alla corte di Federico II, nella penisola iberica. I Trovatori non utilizzavano il latino, lingua degli ecclesiastici, ma usavano nella scrittura il volgare. Le opere trobadoriche sono note principalmente attraverso le raccolte manoscritte che prendono il nome di canzonieri. I componimenti delle canzoni trobadoriche erano caratterizzati da una sola voce, mentre i testi avevano per argomento principale i temi di cavalleria e dell’amor cortese. Questi alcuni dei quesiti che saranno oggetto di analisi nella conversazione sul tema „Les chançons des troubadours: Le canzoni dei trovatori”, organizzata dal Circolo Culturale „L’Agorà” che  si terrà venerdì 27 aprile (18,30) presso la saletta conferenze della Chiesa di San Giorgio al Corso (ingresso via Giudecca – inizio tapis roulant) di Reggio Calabria.  All’incontro parteciperà in qualità di relatore la studiosa Maria Antoinette Goicolea.