• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Messina – Al Clan Off ultimo appuntamento col Play Music festival

    Messina – Al Clan Off ultimo appuntamento col Play Music festival

    Nuovo appuntamento messinese nell’ambito della programmazione del Play Music Festival. Quest’anno infatti il Clan Off Teatro, di Giovanni Maria Currò e Mauro Failla, si è aperto ad un proficua e stimolante collaborazione col Play Music festival di Reggio Calabria, giunto alla sua VII edizione, con la direzione artistica di Alessio Laganà e dell’Associazione culturale Soledad, con la collaborazione di Sergio Gimigliano del Peperoncino Jazz Festival.
    Sul palco del teatro di via Trento, con inizio alle 21.30, giovedì 19 aprile spazio all’imperdibile concerto del chitarrista australiano Tim Mc Millan, esponente di spicco dello stile finger picking, musicista capace di fondere folk, blues, classica e rock, e che ha affascinato personaggi come Al Di Meola, che si esibirà in duo con la violinista australiana Rachel Snow. Il festival si è caratterizzato per un vero e proprio “cheek to cheek” culturale emozionante e carico di sorprese per una rassegna musicale itinerante che ha preso il via a febbraio per concludersi proprio a Messina giovedì 19 aprile. Un percorso musicale multiforme tra storie di tutti i giorni e scenari immaginari, melodie popolari si affiancano e si mescolano a sonorità d’oltre oceano, echi di blues, di country. Il talento chitarristico dell’australiano McMillan, capace di fondere folk, jazz, blues, classica e rock, ha affascinato personaggi come Al Di Meola, Jonsi dei Sigur Ros e non solo. Ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti e realizzato tour in Giappone, India, Europa e America Latina. Il suo recente tour italiano ha sorpreso e divertito tutti. Australiano, Tim unisce e combina una varietà di stili: folk, jazz, classica, blues, e un pizzico di metal. E rompe i confini di genere. Chitarrista conosciuto non solo per la sua abilità nell’esplorare differenti generi, McMillan è anche un virtuoso del suo strumento, un artista eccezionale. In duo con la violinista australiana Rachel Snow, le performance live di Tim e Rachel, il sense of humor, lo storytelling affascinante e l’abilità nel coinvolgere il pubblico li hanno resi due artisti sempre più popolari. Lo stile musicale del loro nuovo album, “Hiraeth” possiede un dinamismo che spazia dal rock acustico alla chitarra fingerstyle e alla musica da camera progressive. L’album presenta ospiti speciali da Motorhead, The Sisters of Mercy, Ugly Kid Joe e Mr Bungle. Nella sua nativa Australia, Tim ha ricevuto numerosi premi, tra cui il “Maton” come giovane chitarrista dell’anno, ha suonato, sia da solista che con la sua band, in Europa, Giappone, India e America Latina e di recente si è esibito con leggendari chitarristi come Al Di Meola, Dominic Miller (Sting) e Kaki King.