• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Incontro presso l’ Istituto Teologico Calabro “San Pio X”

    Catanzaro – Incontro presso l’ Istituto Teologico Calabro “San Pio X”

    Sarà il secondo convegno di studi promosso dagli studenti quello che si terrà martedì 17 aprile p.v., nell’Istituto Teologico Calabro “San Pio X” di Catanzaro sul tema: “L’uomo: apice e vertice del creato. Sfide e prospettive per un dibattito fra scienza e fede cristiana”.

    I lavori, moderati dal prof. Alessandro Saraco, docente dell’Istituto Teologico Calabro, saranno introdotti alle ore 9.30, dai saluti di S.E. Mons. Luigi Antonio Cantafora, Vescovo di Lamezia Terme e Moderatore degli studi; del prof. Don Vincenzo Lopasso, Direttore dell’Istituto Teologico Calabro; e da Francesco Annetta, studente del medesimo Istituto;

    Interverranno come relatori il prof. Fiorenzo Facchini, professore emerito di Antropologia all’Università di Bologna, che detterà la riflessione sul tema: “Scienza e teologia in dialogo sull’evoluzione”; seguirà la seconda relazione del prof. Francesco Brancaccio, docente di Teologia Fondamentale all’Istituto Teologico Cosentino “Redemptoris Custos”, che approfondirà il tema: “La posizione dell’uomo nel cosmo alla luce della Rivelazione”.

    «Noi studenti dell’Istituto Teologico Calabro – si legge in una nota – abbiamo scelto sinodalmente il tema del convegno attraverso un sondaggio nelle varie classi. A più voci è emersa la volontà di sostenere e approfondire un dibattito fecondo tra la scienza e la teologia, prendendo come punto di partenza quanto si afferma in Gaudium et spes, 12: “Credenti e non credenti sono generalmente d’accordo nel ritenere che tutto quanto esiste sulla terra deve essere riferito all’uomo, come a suo centro e a suo apice”».

    Le conclusioni dei lavori del convegno, affidate a S. E. Mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo di Catanzaro-Squillace e presidente della Conferenza Episcopale Calabra, sono previste per le ore 12.15.