• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Enzo Bruno all’Istituto “Petrucci-Ferraris-Maresca”

    Catanzaro – Enzo Bruno all’Istituto “Petrucci-Ferraris-Maresca”

    Avevano chiesto di poter svolgere le
    attività durante l’ora di educazione fisica in un campetto all’esterno
    dell’edificio scolastico, che in ogni aula fosse garantita la presenza
    di una finestra apribile e il ripristino funzionale dei bagni e dei
    condizionatori. Tante legittime richieste, quelle degli studenti
    dell’Istituto d’istruzione superiore “Petrucci-Ferraris-Maresca”, che
    frequentano il plesso ubicato nel quartiere Sala, inoltrate appena
    qualche mese fa direttamente al presidente della Provincia di Catanzaro,
    Enzo Bruno.
    Megafono in mano, a margine di una manifestazione di sensibilizzazione,
    il presidente Bruno li aveva rassicurati sulla risoluzione delle
    problematiche sollevate, dopo averli ascoltati con attenzione. Gli
    impegni assunti dal presidente della Provincia di Catanzaro sono stati
    tutti mantenuti e questa mattina il campetto nuovo è pronto per essere
    ‘battuto’ in tante partite all’ultimo punto.
    I lavori di manutenzione straordinaria sono stati ultimati nei giorni
    scorsi e il presidente Bruno, prima di consegnare ufficialmente il
    campetto nella disponibilità della scuola, ha voluto effettuare un
    sopralluogo accompagnato dal dirigente del settore competente,
    architetto Pantaleone Narciso, dall’ingegner Antonio Leone e dalla
    dirigente scolastica Maria Murrone.
    Il presidente Bruno ha rimarcato lo sforzo eccezionale assunto dall’Ente
    per garantire sicurezza e aule confortevoli agli studenti e, quindi,
    tranquillità alle famiglie che assieme ai docenti devono poter fruire
    del diritto allo studio in ambienti salubri. “Questo istituto è tra i
    più efficienti e all’avanguardia in termini di offerta formativa e
    didattica della nostra provincia, vanta docenti esperti e di grande
    preparazione in indirizzi che risultano essere molto appetibili dal
    punto di vista dell’approccio immediato al mondo del lavoro – afferma il
    presidente Bruno – grazie ad una preparazione eccellente. Abbiamo il
    dovere di mettere studenti e docenti nelle condizioni di svolgere al
    meglio il proprio percorso formativo, in condizioni ottimali”. Con il
    presidente Bruno anche il rappresentante d’istituto Giuseppe Cardamone,
    un giovane brillante con il quale il presidente è stato in contatto
    costante per seguire l’evoluzione degli interventi e le esigenze del
    corpo studentesco.
    Tra gli interventi realizzati, oltre alla manutenzione straordinaria del
    campetto esterno: la sostituzione di infissi esterni che, a causa della
    dimensione rilevante, hanno subito danni ai meccanismi di apertura e
    chiusura pregiudicando la sicurezza dell’uso e, quindi, sono risultati
    bloccati senza consentire l’aerazione del locale; eseguiti lavori di
    manutenzione straordinaria con particolare attenzione al ripristino
    funzionale di bagni su diversi piani; la rimozione della vegetazione
    spontanea all’esterno dell’edificio; la manutenzione ordinaria
    dell’impianto elettrico e antintrusione nonché la manutenzione
    dell’impianto di condizionamento.
    “Gli interventi sono finalizzati a farvi vivere le ore di lezione in
    maniera confortevole, tutto quello che abbiamo realizzato è un
    patrimonio che appartiene prima di tutto a voi – ha detto il presidente
    Bruno al momento della consegna formale del campetto -. Mi raccomando:
    prendetevene cura, fate in modo che il campetto e la struttura nella sua
    interezza non vengano deteriorati, perché davvero non avremo risorse per
    riparare eventuali danneggiamenti”.