• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria, sabato primo incontro su “Le Baccanti” di Euripide

    Reggio Calabria, sabato primo incontro su “Le Baccanti” di Euripide

    Sabato 24 febbraio 2018, alle ore 17.30, nella sala conferenze del Museo Nazionale Archeologico di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri sul teatro antico – dall’antico al moderno storia e variazione del teatro classico nella tradizione occidentale, organizzano il primo incontro “Le Baccanti” di Euripide – Attori, ruoli, personaggi, scenografie e Realien teatrali nella tragedia della follia. Intervengono il Direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino, e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis. Relazionerà Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica – Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis. Le Baccanti di Euripide è la tragedia dell’arroganza e della follia che portano alla distruzione totale.

    Saranno esaminati gli assi tematici del ‘mascheramento’ e dello ‘smascheramento’, della ‘follia’ e della ‘sanità mentale’, gli antagonismi ‘prede’/’cacciatori’, ‘libertà’/’catene’, ‘violenza del dio’/’violenza di Penteo’, il ‘doppio teatrale’ e il ‘doppio dell’ebbrezza alcoolica’ con uno scavo nelle affinità liberatorie e catartiche di Dioniso, dio del teatro e dio del vino. Sarà infine dato spazio al funzionamento di attori, ruoli, personaggi e scene nelle linee di tensione nella cornice storico-antiquaria dei Realien teatrali, in questo momento di sperimentazione dell’ultimo teatro di Euripide.