• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Presentazione del progetto “Dillo con parole… nostre”

    Reggio Calabria – Presentazione del progetto “Dillo con parole… nostre”

    Sabato 24 febbraio p.v. alle ore 11.30 nell’Aula Magna del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Dillo con parole… nostre frutto di una sinergia tra l’AVIS nazionale e il Liceo “L. da Vinci” di Reggio Calabria.

    All’incontro saranno presenti la Dirigente Scolastica, Prof.ssa Giuseppina Princi, e i rappresentanti AVIS, Prof.ssa Myriam Calipari, Presidente Comunale Avis, e Domenico Nisticò, componente Esecutivo Avis Nazionale con delega alla Scuola e alla Formazione, che illustreranno il progetto alla Stampa.

    Si tratta di un progetto pilota, che nel prossimo anno scolastico verrà lanciato su larga scala, che vede impegnati Avis Nazionale e Laboratorio di Adolescenza e che prevede il coinvolgimento degli studenti nella realizzazione di una campagna di comunicazione per avvicinare i neo maggiorenni alla donazione del sangue.

    Due i poli nazionali previsti nella prima annualità: per il Sud il Liceo “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, per il Nord il Liceo “Agnesi, il Liceo “Berchet” e l’Istituto “Marconi” di Milano.

    Gli studenti, orientati da esperti di comunicazione, vivranno l’esperienza di come lavora il team di una agenzia di comunicazione chiamata a produrre un video ed un poster finalizzati agli obiettivi richiesti dal “committente”.

    La collaborazione tra il “Vinci” e l’Associazione Volontari Italiani Sangue ha radici lontane nel tempo.

    Il Liceo ha sempre risposto positivamente a tutte le attività proposte dall’AVIS, ricevendo nel dicembre scorso anche una lettera di ringraziamento dal Dott. A. Trimarchi, direttore dell’U.O. di Medicina Trasfusionale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi – Melacrino –Morelli”, per l’importante numero di sacche donate dagli studenti che hanno risposto così numerosi alla chiamata da far protrarre di un giorno le date di raccolta precedentemente previste.