• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Aeroporto Crotone, Barbuto e Corrado (M5S): “Soluzioni tampone quelle proposte oggi”

    Aeroporto Crotone, Barbuto e Corrado (M5S): “Soluzioni tampone quelle proposte oggi”

    «La montagna ha partorito il topolino». Così Elisabetta Barbuto e Margherita Corrado, candidate alla Camera e al Senato del MoVimento 5 Stelle. «C’era grande attesa per l’annuncio previsto oggi circa il destino dell’aereoporto di Crotone inattivo da novembre 2016. Ciò che la Sacal è riuscita ad ottenere da Ryanair è solo la promessa di due nuove rotte da e per l’aereoporto Sant’Anna e per un periodo limitato alla stagione estiva 2018. Non ci soddisfa questa soluzione – continuano Barbuto e Corrado – che è solo temporanea, da giugno fino a fine agosto. Bisogna garantire l’ordinareità degli spostamenti da e per lo scalo pitagorico, bisogna progettare a lunga scadenza affinché l’aereoporto diventi un punto di riferimento stabile ed attrattivo. L’annuncio di oggi ha tutto il sapore della promessa elettorale, il palliativo somministrato ad un territorio che si aspettava invece maggiore lungimiranza da parte della dirigenza Sacal. Crotone pretende un progetto serio di rilancio dello scalo che ne garantisca la sostenibilità economica e quindi la crescita di tutta l’area. L’appuntamento del 4 marzo, alla luce dell’ennesima mortificazione del territorio crotonese, acquista ancora più significato. Ribadiamo tutto il nostro impegno nelle sedi istituzionali competenti affinché lo scalo aereoportuale Sant’Anna possa esprimersi al massimo delle sue potenzialità e possa diventare concretamente un volano per lo sviluppo del territorio e non solo uno scalo a tempo determinato».