• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Il sostegno dell’Ente Bilaterale del Terziario agli operatori del terziario

    Il sostegno dell’Ente Bilaterale del Terziario agli operatori del terziario

    C’ è tempo fino al 31 gennaio per partecipare all’assegnazione delle provvidenze messe a disposizione dall’Ente Bilaterale del Terziario di Reggio Calabria guidato da Giovanni Santoro, Presidente di Confcommercio. Nel solco della continuità, anche per il 2018, sono stati confermati dal Consiglio Direttivo dell’Ente tre tipologie di contributo a vantaggio degli operatori del terziario per un ammontare complessivo superiore ai 100 mila euro: il Bonus Libri, il Contributo per neogenitori ed il Premio di Laurea. “Contributi operativi oramai da quattro anni che riscuotono notevole apprezzamento presso aziende e dipendenti del commercio essendo divenuti una forma concreta e stabile di welfare territoriale e che – come dichiara Giovanni Santoro – testimoniano di un Ente Bilaterale in grado di gestire le risorse nella massima trasparenza con l’obiettivo di indirizzarle prioritariamente e con sempre maggiore efficacia all’attivazione di iniziative di formazione, di sostegno al reddito, alla genitorialità”.

    È Fabio Giubilo direttore dell’Ente ad illustrare sinteticamente il contenuto degli interventi di sostegno promossi da EBTDS, i requisiti di accesso e le modalità di presentazione delle richieste. Il bando Libri Scolastici è riservato agli operatori del terziario con figli iscritti, nell’anno scolastico 2017/2018, alla scuola secondaria di primo o secondo grado. Il contributo, di ammontare massimo 200 euro, andrà a coprire il 50 % delle spese sostenute per l’acquisto di libri scolastici e richiede quale requisito di ammissibilità reddito Isee inferiore a 16 mila euro. Con il bando Sostegno alla Natalità – la tipologia di contributo maggiormente apprezzata in questi anni – l’Ente mette a disposizione risorse in favore degli iscritti che hanno avuto o adottato un figlio negli ultimi 12 mesi. Il contributo massimo erogato in unica soluzione è di 250 euro. Il bando Premio di Laurea mette a disposizione 20 borse di studio, di importo massimo pari a 500 euro, riservate a iscritti o figli di iscritti che abbiano conseguito la laurea nel periodo 1.01.2016 – 31.12.2017 con votazione uguale o superiore a 90/110.

    “Da non dimenticare – conclude Giovanni Santoro – un ulteriore intervento confermato anche quest’anno dall’Ente su proposta dei segretari provinciali di Filcams Cgil – Samantha Caridi e Valerio Romano, Fisascat Cisl – Rita Raffa e Uiltucs Uil – Sabrina De Stefano, diretto a dare un contributo di ammontare massimo di 200 euro ai dipendenti di aziende del terziario in crisi che nel 2017 hanno fatto ricorso a contratti di solidarietà o cassa integrazione. Contributo di modica entità ma fortemente voluto dai vertici dell’Ente per la valenza sociale intrinseca ed a conferma di un sano concetto di welfare che l’Ente Bilaterale reggino, grazie alle positive relazioni sindacali, sta costruendo sulla base dei più moderni sistemi sociali e rispondendo alle reali esigenze di Aziende e Lavoratori del comparto”.

    I moduli per presentare le richieste, pubblicati sul sito www.ebtds.it, vanno compilati, sottoscritti e devono essere inviati entro il 31 gennaio pv esclusivamente a mezzo pec all’indirizzo ebtds.rc@legalmail.it.

    Ogni ulteriore informazione è reperibile sul sito www.ebtds.it o presso le sedi provinciali di Ente Bilaterale Terziario e Confcommercio (Via Zecca, 7), Filcams Cgil (sede Reggio Calabria: via Santa Lucia al Parco, 6; sede Gioia Tauro: Via Bellini, 48), Fisascat Cisl (via Giuseppe Mazzini, 7), Uiltucs Uil (via P. Andiloro 84).