• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / “Fuscaldo: alici in Festival”, al via la settima edizione

    “Fuscaldo: alici in Festival”, al via la settima edizione

    Taglia il traguardo delle sette edizioni, “Fuscaldo: Alici in festival”, la bellissima ed originale manifestazione, ideata ed organizzata nell’affascinante cornice del borgo marinaro di Fuscaldo.

    Un evento assai atteso, che sarà inaugurato questo sabato (29 luglio), a partire dalle ore 20, alla presenza delle maggiori autorità civili, religiose e militari, di turisti e cittadini.

    Un festival di lungo corso e di comprovato valore, nato nell’ormai lontano 2011 con lo scopo di rivalutare e rilanciare la tradizione marinara fuscaldese ed il settore ittico-gastronomico, in programma, appunto, dal 29 luglio al 2 agosto prossimi.

    “Fuscaldo: Alici in Festival”, in questi anni, ha fatto registrare una partecipazione altissima, diventando una fra le più importanti e rinomate manifestazioni turistiche della nostra regione, avendo anche e soprattutto il pregio di promuovere il recupero delle tipicità locali e delle tradizioni marinare” – è quanto evidenza il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo, che è anche l’ideatore della kermesse.

    “Non è un caso che l’evento parta dal borgo marinaro, procedendo verso la piazzetta panoramica e distribuendosi su un’area di circa un chilometro. Un percorso di stand gastronomici – vera e propria passeggiata del gusto – che coinvolge ristoratori, imprenditori, associazioni, semplici cittadini, in una partecipazione attiva, che vede l’intero tessuto sociale, della nostra comunità, protagonista”.

    Particolare rilevanza avrà, inoltre, il “gemellaggio del gusto”, iniziativa che lega varie realtà locali, che con i propri prodotti di nicchia si accompagnano alle alici: nell’edizione 2016, Fuscaldo ha stretto un proprio gemellaggio con Cetara (SA), con la colatura di alici; Altomonte (CS), con il pane; Belmonte (CS), con il pomodoro.

    Nell’edizione 2017 saranno invece presenti Castrovillari (CS), con la cipolla bianca; Rocca Imperiale (CS), con i limoni; Roggiano Gravina (CS), con i peperoni».

    Ma “Fuscaldo: Alici in Festival” non è solo gastronomia, luminarie, decorazioni, animazione e musica.

    Ampio spazio viene riservato alle attività culturali, al cui interno trovano spazio argomenti e tematiche quali il benessere e l’educazione alimentare, la tutela dell’ambiente e la salvaguardia del mare, la valorizzazione della pesca e del sistema ittico.

    Ricordiamo, infine, che l’evento é patrocinato dal Comune di Fuscaldo, dalla Provincia di Cosenza, dal Consiglio regionale della Calabria e dalla Regione Calabria.