• Home / ARCHIVIO / Catania / Pena di morte: Catania, provincia regionale aderisce a campagna per abolizione

    Pena di morte: Catania, provincia regionale aderisce a campagna per abolizione

    “Anche la Provincia regionale di Catania aderisce con convinzione alla lotta contro la pena di morte, per giungere all’abolizione universale della pena capitale e per fermare immediatamente ogni esecuzione dei condannati a morte, ovunque nel mondo”. Lo ha affermato il presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione, durante l’incontro al quale ha preso parte Billy Moore, reo confesso statunitense, ex condannato a morte, perdonato dalla famiglia della vittima. L’incontro e’ stato organizzato dalla comunita’ Sant’Egidio. Per Castiglione “esistono metodi alternativi di maggiore efficacia quali la rieducazione, il reinserimento e la risocializzazione per proteggere la societa’ anche da quanti abbiano commesso i crimini piu’ orribili. La pena di morte, invece, viola il fondamento stesso dei diritti umani, il diritto alla vita ed e’ la pena massima, piu’ crudele, disumana e degradante che esista e che, spesso, si accompagna a dolori atroci”. (Adnkronos)