• Home / ARCHIVIO / Catania / Giovani: Intesa tra Provincia di Catania ed Acli

    Giovani: Intesa tra Provincia di Catania ed Acli

    I giovani al centro dei progetti dell’Acli (Associazione cattolica lavoratori italiani), sotto un titolo piu’ che significativo: ”Difendiamo la vita”. Ma anche l’offerta di opportunita’ di lavoro, si legge in una nota ,di crescita culturale, di socializzazione. La Provincia di Catania ha dato cosi’ ampia disponibilita’ per sostenere l’attivita’ dell’Acli, come ha ufficializzato il presidente Giuseppe Castiglione al presidente regionale Santino Scire’ e al presidente provinciale Franco Luca, che ha incontrato al Centro direzionale Nuovaluce. In particolare, si legge in una nota, sono state trovate significative convergenze sui progetti di educazione ambientale e stradale. ”Intendiamo puntare molto sui giovani e ripartire da loro per favorire il ricambio generazionale nei vari settori della societa’, dal sindacato alle Istituzioni, ad esempio – ha dichiarato Santino Scire’ – Vogliamo anche accendere i riflettori sulla necessita’ di realizzare una vera politica giovanile ad ampio raggio”. Il presidente Castiglione, da parte sua, ha ”auspicato il coinvolgimento delle scuole superiori e l’avvio di iniziative quali la presenza di medici nelle aule per diffondere la prevenzione sull’abuso degli alcolici e sull’uso delle sostanze stupefacenti e il finanziamento di un master di primo livello per ”social manager”, per la formazione di figure professionali che sappiano individuare i malesseri dei giovani nella societa’ di oggi e individuare e applicare le soluzioni migliori”. All’incontro hanno partecipato anche il vicepresidente vicario dl Consiglio provinciale, Filippo Gagliano, e il consigliere Benedetto Anfuso. (Adnkronos)